Tag Archives: homemade

IL PANE FATTO IN CASA

Sono giorni strani quelli che stiamo vivendo.
Costretta a stare in casa  cerco di passare il tempo al meglio: il 40% cucino e ahimè il 60% mangio
Quante cose però stó apprezzando, cose che prima non ci facevo nemmeno caso, una su tutte la bellezza di fare il pane fatto in casa, in una situazione normale forse non lo avrei mai fatto

INGREDIENTI:

  • 500 g di farina di grano duro rimacinata
  • 400 g di acqua
  • 10 g di lievito fresco di birra
  • un cuchiaino di miele 
  • 13 g sale fine

PROCEDIMENTO:

Fate sciogliere nell’acqua il lievito con il miele e aggiungete il composto poco alla volta nella farina e per ultimo il sale. Io ho utilizzato la planetaria con il gancio per impastare il tutto per 10 minuti. Una volta ottenuto un composto uniforme e liscio lasciate lievitare per almeno due ore. Trascorso il tempo necessario potete utilizzarlo tutto in un’unica pagnotta o come ho fatto io, suddivdierlo a vostro piacimento. Una volta data la forma desiderata fate rilievitare per un’altra oretta e successivamente incidete la superficie ed infornate a 220 gradi per 30 minuti e a seguire altri 40 minuti a 180 gradi.


CROSTATA SPECIALE CON GANACHE AL PISTACCHIO

 

CROSTATA SPECIALE CON GANACHE AL PISTACCHIO

Per prima cosa prepariamo il guscio di frolla.

Ingredienti per la frolla speciale:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero integrale al cocco
  • Un uovo
  • Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricoprire una tortiera per crostata. Vi consiglio le tortiere microforate.

Per la cottura: forno ventilato 160° 25 max 30 minuti – forno statico 180° 25 max 30  minuti per una crostata.

Una volta cotto il guscio di frolla lasciatelo raffreddare e passate alla preparazione della ganache.

Ganache al pistacchio

Ingredienti:

  • 300 g di cioccolato bianco
  • 200 ml di panna liquida per dolci
  • 100 g di farina di pistacchi
  • per la decorazione more e mirtilli

Procedimento:
In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione, abbassate il fuoco ed inserite il cioccolato (meglio se tagliato a piccoli pezzetti, si scioglierà prima), una volta sciolto versate la farina di pistacchi e mescolate. Prendete il composto ottenuto e con un frullatore ad immersione frullatelo,  versatelo nella crostata vuota che nel frattempo si sarà raffreddata.

Una volta che la ganache si sarà solidificata sarà possibile decorarla come in foto.


CROSTATA AL CACAO CON CREMA DI LATTE AI MIRTILLI

 

CROSTATA AL CACAO CON CREMA DI LATTE AI MIRTILLI

Per prima cosa prepariamo il guscio di frolla.

Ingredienti per la frolla al cacao (tortiera 24/26 cm):

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 25 g di cacao amaro
  • 100 g di zucchero a velo
  • Un uovo
  • Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricoprire una tortiera per crostata. Vi consiglio le tortiere microforate.

Per la cottura: forno ventilato 160° 25 max 30 minuti – forno statico 180° 25 max 30  minuti per una crostata.

Una volta cotto il guscio di frolla lasciatelo raffreddare e passate alla preparazione della crema al latte.

Crema di latte ai mirtilli

Ingredienti:

  • 100 ml succo di mirtilli (per ottenerlo vi basterà frullare 50 g di miritilli con 50 g d’acqua)
  • 50 g di maizena (amido di mais)
  • 100 g zucchero
  • 500 ml di latte

Procedimento:

In un pentolino versate il latte e lo zucchero e portate ad ebollizione. Sciogliete il succo con la maizena è solo dopo che si sarà sciolta completamene, versate il composto nel latte e girate a fuoco basso fino a quando non si sarà addensato il tutto.

Versate ora la vostra crema di latte ai mirtilli nel guscio di frolla e lasciatela solidificare prima di decorare con della frutta fresca.


CROSTATA CON CREMA DI LATTE ALLE FRAGOLE

CROSTATA CON CREMA DI LATTE ALLE FRAGOLE

Per prima cosa prepariamo il guscio di frolla.

Ingredienti per la frolla (tortiera 24/26 cm):

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • Un uovo
  • Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricoprire una tortiera per crostata. Vi consiglio le tortiere microforate.

Per la cottura: forno ventilato 160° 25 max 30 minuti – forno statico 180° 25 max 30  minuti per una crostata.

Una volta cotto il guscio di frolla lascaitelo raffreddare e passate alla preparazione della crema al latte.

Crema di latte alle fragole

Ingredienti:

  • 100 ml succo di fragole (per ottenerlo vi basterà frullare 50 g di fragole con 50 g d’acqua)
  • 50 g di maizena (amido di mais)
  • 100 g zucchero
  • 500 ml di latte

Procedimento:

In un pentolino versate il latte e lo zucchero e portate ad ebollizione. Sciogliete il succo con la maizena è solo dopo che si sarà sciolta completamene, versate il composto nel latte e girate a fuoco basso fino a quando non si sarà addensato il tutto.

Versate ora la vostra crema di latte alle fragole nel guscio di frolla e lasciatela solidificare prima di decorare con della frutta fresca.


UN BISCOTTO MASCHERINA PER LA NOTTE DI HALLOWEEN

Ecco a voi un allegro biscotto mascherina che i vostri bambini adoreranno perché potranno usarlo come travestimento per la notte di Halloween e poi naturalmente mangiarselo.

Ecco il procedimento per realizzarlo.

Per prima cosa, se non avete il tagliabiscotti adatto, lo potete ricreare voi…come? semplicemente disegnando la sagoma su un cartoncino e ritagliarlo…io faccio sempre così quando non ho il cutter adatto ma voglio assolutamente creare un biscotto unico. Una volta ottenuta la sagoma in cartoncino potete usarla sia sulla vostra frolla e sia sulla pasta di zucchero…adagiandola sopra e incidendo con la punta di un coltello o di un bisturi i bordi.

dsc_0144

Per la frolla, naturalmente vi consiglio la mia ricetta che trovate sempre sul mio blog cliccando qui a lato alla voce cerca e digitando PASTA FROLLA.

Per ottenere un biscotto su stecco, dovrete inserire lo stecco prima di infornarlo mi raccomando!!!

Ecco il materiale necessario:

dsc_0131

  • biscotto su stecco a forma di mascherina
  • mattarello
  • pasta di zucchero
  • colororante alimentare arancione e marrone
  • pennello
  • pennello con punta in silicone

Dopo avervi elencato tutto quello che vi servirà non mi resta che lasciarvi il tutorial fotografico.

Resto a vostra completa disposizione per consigli ed eventuali suggerimenti.

dsc_0132

dsc_0133

dsc_0134

dsc_0135

dsc_0138

dsc_0139

dsc_0140


BOUNTY HOMEMADE

 

Ingredienti:

  • 400 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di cioccolato bianco
  • 70 gr di panna per dolci
  • 60 gr di farina di cocco

Attrezzatura:

Procedimento:

Iniziate sciogliendo il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde una volta sciolto riempite il vostro stampo facendo attenzione a ricoprire perfettamente anche le pareti di ogni cavità.  Mettete nel congelatore per 15 minuti. Nel frattempo preparare la ganache al cioccolato bianco. Versate la panna in un pentolino e appena avrà raggiunto l’ebollizione togliete dalla fiamma e aggiungete il cioccolato bianco. Mescolate fino a quando non si sarà sciolto completamente. Aggiungete il cocco grattugiato e fate raffreddare il tutto. Una volta raffreddata la vostra ganache riempite gli stampini uno ad uno (per praticità potete anche aiutarvi con una sac a poche). Finita la fase di riempimento, rimettete lo stampo in freezer per 15 minuti. Trascorso questo tempo riprendete il vostro stampo e versate sopra, a copertura, il cioccolato fondente. Riposizionate il tutto nel freezer per almeno 15 minuti, una volta solidificato lo strato superiore potrete estrarre i cioccolatini dallo stampo e servirli.


GHIACCIOLI ALLA FRAGOLA HOMEMADE

Ormai l’estate è alle porte ed i primi caldi cominciano a farsi sentire, se penso ad una merenda estiva, fresca e leggera, mi vengono in mente subito ghiaccioli e gelati.

Ecco perché oggi vi voglio parlare di ghiaccioli ma fatti in casa, credetemi ottimi più di quelli confezionati.

Per farli poi potete sbizzarrirvi con tantissimi gusti, utilizzando del succo di frutta, delle bevande o come ho fatto io con della frutta fresca.

13266039_10209563853844082_3370798358997415089_n

Ecco la ricetta che ho sperimentato io per questi ghiaccioli alla fragola homemade

Ingredienti:

  • 100 gr. di fragole
  • 100 gr. di acqua
  • 50 gr. di zucchero

Preparazione:

Per prima cosa lavate e tagliate le fragole e frullatele con un frullatore fino ad ottenere una purea. Prendete ora un pentolino e versate al suo interno l’acqua e lo zucchero e portate il tutto ad ebollizione, spegnete e fate raffreddare. Una volta raffreddato aggiungete la purea di fragole precedentemente ottenuta, non vi resterà ora che versare il composto negli appositi stampi. Mettete i vostri ghiaccioli in freezer fino a quando si saranno solidificati.

Io ho utilizzato questi:

13319927_10209563853044062_6871262332337094593_n

 

Li potete acquistare da Peroni presso il negozio o anche on line. Appena li ho visti li ho trovati subito deliziosissimi per la varietà di forme, adatte soprattutto per i bambini e avendone uno di 8 anni, non potevano che essere miei anzi nostri.

 

13321984_10209563853244067_5355850164666388229_n

Il preferito di Cri è quello a forma di piede, ribattezzato subito “piede di ghiaccio”

 


LE MIE FROLLE

PASTA FROLLA CLASSICA

Ingredienti:

300 g di farina 00

150 g di burro

100 g di zucchero a velo

Un uovo

Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.

 

PASTA FROLLA AL CACAO

Ingredienti:

300 g di farina 00

150 g di burro

100 g di zucchero a velo

25 g di cacao amaro in polvere

Un uovo

Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.

PASTA FROLLA AL TE MATCHA

Ingredienti:

300 g di farina 00

150 g di burro

100 g di zucchero a velo

15 g di polvere di tè matcha

Un uovo

Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.

PASTA FROLLA SPECIALE

Ingredienti:

300 g di farina 00

150 g di burro

100 g di zucchero integrale di cocco

Un uovo

Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.

FROLLA AL MIELE

Ingredienti:

300 g di farina 00

120 g di burro

Un uovo

80 g di miele

20 g di zucchero a velo

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.

FROLLA AL CAFFE’

Ingredienti:

300 g di farina 00

150 g di burro

100 g di zucchero a velo

10 g di caffè solubile in polvere

Un uovo

Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Per prima cosa fate sciogliere il caffè nell’uovo.

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.

FROLLA AL LIMOME

Ingredienti:

300 g di farina 00

150 g di burro

100 g di zucchero a velo

Un limone bio

Un uovo a pasta gialla

Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Per prima cosa grattugiate la buccia di un limone bio all’interno dell’uovo.

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.

FROLLA AL GINSENG

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 7 g di ginseng solubile (corrisponde ad una bustina di ginseng Nescafè)

  • Un uovo
  • Una bacca di vaniglia

Procedimento:
Per prima cosa versate il contenuto della bustina di ginseng all’interno di una tazza, insieme all’uovo e amalgamate il tutto fino a quando non si sarà sciolto.

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.