CRUMBLE ALLE MELE

Tra qualche giorno sarà Pasqua e naturalmente sto pensando a cosa portare in tavola per l’occasione, sicuramente non potrà mancare il dolce ma ahimè se penso ai dolci pasquali non me ne viente in mente nessuno che mi piaccia.

Ecco perché la mia proposta di oggi per il pranzo di Pasqua è un Crumble di mele, lo stesso che ho portato come dolce per il brunch Pasquale con alcune amiche della Food Gang Italia, il tutto preparato cotto e servito in una bellissima cocottina blu con coperchio, presa per l’occasione sul sito di Euronova come tutto il resto dell’allestimento della tavolo.

CRUMBLE ALLE MELE

Ingredienti:

  • 6 mele golden (medie)
  • 90 g di farina 00
  • 60 g di zucchero di canna
  • 60 g di burro
  • Cannella in polvere q.b.

Preparazione:

Per prima cosa sbucciate e tagliate a pezzetti le mele riponendole in una padella antiaderente aggiungete un pochino di acqua, un cucchiaio di zucchero di canna e un pochino di cannella in polvere. A fuoco basso portare a cottura fino a quando non si saranno ammorbidite. Successivamente versatele in due cocottine.

Ora passiamo alla preparazione del crumble. In una terrina versate la farina, il burro a pezzi e lo zucchero di canna, amalgamate il tutto, sfregando gli ingredienti tra i palmi delle mani, fino ad ottenere un composto sabbioso. Versate l’impasto ottenuto sopra alle mele ed infornate a 200° per circa 40 minuti.

Un consiglio?!? Servitelo ancora tiepido e con una pallina di gelato alla vaniglia

About Miriam

Mi chiamo Miriam. Milanese di nascita e romana d’adozione. Solare e fantasiosa amo la creatività a 360 gradi in ogni sua forma e natura; adoro cucinare e decorare. Appassionata da sempre anche di fotografia, immortalo puntualmente ogni mia creazione con una foto. Coautrice del libro “Mug Cake” dove ho contribuito alla realizzazione di tutte le decorazioni edibili presenti nel libro. Le mie ricette e foto sono presenti anche nell’eBook “Dolci & Cake Design” del Corriere della Sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *