Tag Archives: natale

CHIFFON CAKE AL SAPORE DI ARANCIA E CANNELLA

Mancano pochissimi giorni a Natale, sto pensando al menù e a cosa servire ai miei ospiti. Voglio stupirli con gusti raffinati ecco perché porterò sulla mia tavola Mionetto – Sergio White Edition, una cuvée esclusiva che trasforma ogni occasione in una festa unica.

È uno spumante fresco e contemporaneo, una cuvée avvolgente dal profumo caratteristico di fiori bianchi, miele e mele selvatiche.

Naturalmente non potrà mancare il dolce, per l’occasione una chiffon cake aromatizzata all’arancia e cannella.

CHIFFON CAKE AL SAPORE DI ARANCIA E CANNELLA

Ingredienti:

  • 150 di farina 00
  • 150 di zucchero a velo
  • 60 g di olio di semi
  • 100 g di acqua
  • Un arancia
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • ½ bustina di cremor tartaro
  • 3 uova

Procedimento:

Prima di iniziare con la preparazione della chiffon cake, preparate l’acqua aromatizzata che ci servirà successivamente. Realizzarla è semplicissimo vi basterà far bollire delle fettine di arancia con un stecca di cannella e due cucchiai di zucchero semolato, una volta portato a bollore per una decina di minuti spegnere e far raffreddare.

Prendete ora le uova (a temperatura ambiente) e dividete i tuorli dagli albumi, in due contenitori diversi.Versate nel contenitore con i tuorli l’olio e l’acqua aromatizzata all’arancia e cannella che avete preparato prima e mescolate il tutto.

In un’altra terrina setacciate la farina con il lievito, il pizzico di sale e aggiungete lo zucchero e versate il tutto nel composto dei tuorli, mescolate bene fino ad ottenere una consistenza liscia ed uniforme.Passate ora agli albumi, montateli leggermente con uno sbattitore aggiungete il cremor tartaro e continuate fino a che non risultano ben fermi.Inglobate ora gli albumi al precedente impasto facendo molta attenzione e amalgamando il tutto con una spatola dall’alto verso il basso.

Versare l’impasto nell’apposito stampo della chiffon cake. ATTENZIONE lo stampo NON DEVE ESSERE IMBURRATO NÈ INFARINATO.

Cuocere a 160° per un’ora.

Sfornare e capovolgere a test in giù per farla raffreddare.Una volta raffreddata decorare a piacere.

 

#Mionetto #MionettoWhiteTime #ad #prosecco #brindisi #natale #festa #party


GHIRLANDA DI GINGERBREAD

È tradizione per me a Natale avere il profumo di gingerbread nella mia cucina, già dalla prima infornata. L’atmosfera di casa cambia e tutto ha il sapore delle feste.

Ecco perché vi propongo la mia interpretazione con questa ricetta che oltre a livello gastronomico trova spunto per la decorazione della vostra casa.

Ed allora buone decorazioni a tutti voi!


12390873_611828198955160_8429440656547562732_n

GHIRLANDA DI GINGERBREAD

 

Ingredienti

  •  360 g di farina 00
  •  180 g di zucchero di canna
  • 55 g di zucchero semolato
  • 180 g di burro
  • 6 g di cannella in polvere
  • 12 g di zenzero in polvere
  • 1 uovo
  • 13 g di latte intero
  • Un pizzico di sale

 

Procedimento

Versate in una terrina il burro a pezzetti, lo zucchero semolato e lo zucchero di canna e lavorare con la punta delle dita per far amalgamare gli ingredienti. Aggiungete in un secondo momento la cannella e lo zenzero, rompere l’ uovo ed aggiungerlo agli ingredienti.

Fate sciogliere un pizzico di sale nel latte e versare nella terrina successivamente incorporare poco alla volta la farina setacciata ed amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Avvolgete l’ impasto nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per un paio d’ore.

Trascorso il tempo di riposo, trasferite l’impasto su un piano di lavoro e lavorare con un poco di farina e con l’aiuto di un mattarello, stendere la pasta in modo da ottenere una sfoglia non troppo spessa. Posizionate i tagliapasta sulla sfoglia e ritagliare le sagome dei biscotti. Per ricavare i fori centrali utilizzate una cannuccia.

Trasferite i biscotti su una teglia rivestita con carta forno ed infornare a 180°C per 15 minuti.

Quando i biscotti saranno cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare prima di procedere alla decorazione. Passare un nastro o dello spago per assemblare i biscotti per creare la ghirlanda.


ALBERELLI DI BROWNIES NATALIZI

Adoro il Natale e tutta la preparazione che lo precede.

Amo le decorazioni per la casa, le luci degli alberi e  i profumi dei dolci tipici natalizi a base di cannella ma anche quelli al cioccolato ecco perché oggi ho voluto trasformare un semplice brownies, dolce tipico della pasticceria americana, in deliziosi alberelli natalizi.

Otre alla ricetta che vi darò,  per realizzarli, munitevi di cannucce cartonate o in alternativa dei candy canes.

 

image-19-11-16-08-28-7

ALBERELLI DI BROWNIES NATALIZI

Ingredienti

  • 300 g cioccolato di fondente
  • 200 g di burro
  • 4 uova
  • 320 g di zucchero di canna
  • 200 g di farina 00
  • 50 g di cacao
  • sale

Procedimento

Per prima cosa iniziate con il far sciogliere in un pentolino o nel microonde il burro insieme al cioccolato fondente.

In una ciotola mettete lo zucchero di canna e le uova e montate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete successivamente la farina, il cacao ed il sale continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto uniforme.

Unite ora i due composti e mescolate. Versate in una tortiera rotonda da 27/28 cm e cuocete a 180° per 20/25 minuti.

Una volta cotto il brownies tagliatelo a fette, possibilmente della stessa grandezza e misura.

Inserite al centro di ogni singola fetta  una cannuccia cartonata o un candy canes. Per la decorazione potete utilizzare della ghiaccia reale o del cioccolato applicando anche delle decorazioni edibili.

 

image-19-11-16-08-28-8