Tag Archives: chocolate

CIAMBELLE O DONUTS?!?

CIAMBELLE O DONUTS?!?

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 200 g di farina manitoba
  • 200 g di latte
  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero semolato
  • Un uovo
  • 10 g di lievito di birra fresco di birra
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Olio di semi per friggere

Procedimento:

Per preparare l’impasto dei donuts/ciambelle vi servirà la planetaria con il gancio.

Versate nella boule della planetaria il latte che dovrà essere a temperatura ambiente e non freddo, se fosse necessario vi consiglio di scaldarlo un pochino per intiepidirlo, aggiungete il lievito e lo zucchero e fate sciogliere il tutto.

Versate poco alla volta i due tipi farine fino ad ottenere un composto omogeneo. Agiungete l’estratto di vaniglia e l’uovo, solo dopo averlo amalgamato completamente aggiungere per ultimo il burro che dovrà essere molto morbido.

Lavorate l’impasto ad una velocità media per 10 minuti.

Trascorso il tempo necessario prendete il vostro impasto e riponetelo in una ciotola imburrata, copritelo con della pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per circa 2 ore.

Una volta che l’impasto sarà lievitato versatelo nuovamente sul piano di lavoro e stendetelo con un mattarello fino ad arrivare all’altezza di circa un centimetro. Con l’apposito stampo coppate le vostre ciambelle e adagiatele singolarmente una ad una su un quadrato di carta forno (il quadratino di carta forno vi aiuterà molto per la fase successiva di friggitura). Rimpastate gli scarti, ristendete e procedete ancora a coppare le vostre ciambelle fino al termine dell’impasto.

Coprite le vostre ciambelle e lasciatele lievitare per circa un’oretta.

In una padella versate dell’olio di semi e portatelo alla temperatura di 180 gradi, raggiunta la temperatura desiderata, prendete una alla volta le vostre ciambelle dal quadratino di carta forno e immergetele completamente nell’olio bollente. Togliete il quadratino di carta forno e lasciate dorare da ambo il lati, scolate le ciambelle su della carta assorbente.

Ora potete decidere se tuffarle nello zucchero e farle diventare delle ciambelle…

o glassarle e trasformarle in veri e propri donuts


ESSE DI FROLLA MONTATA

ESSE DI FROLLA MONTATA

Ingredienti:

250 g di burro

350 g di farina 00

130 g di zucchero a velo

25 g di fecola di patate

2 uova (temperatura ambiente)

Un cucchiaino di estratto di vaniglia

Un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

Cioccolato fondente q.b.

 

Procedimento:

Partiamo mettendo in una terrina il burro che dovrà essere molto morbido (io l’ho tolto dal frigorifero un’ora prima di utilizzarlo) aggiungiamo lo zucchero a velo e con l’aiuto di una planetaria (con la frusta) o di un frullino elettrico lavoriamo in tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso, aggiungete l’estratto di vaniglia e continuate ad impastare. Inserite ora una alla volta le uova, non tutte e due insieme ma aspettate che si assembli il tutto prima di aggiungere la seconda.

Inserite metà della farina e amalgamate il tutto, successivamente aggiungete la fecola di patate ed il lievito ma per girare il composto utilizzate una spatola da cucina (una marisa o lecca pentole), versate l’altra metà della farina e amalgamate il tutto con la spatola incorporando perfettamente le polveri.

Una volta ottenuto un composto omogeneo inseritelo poco alla volta in una sac-a-poche con un beccuccio a stella. Un consiglio, usate sac-a-poche resistenti e riempitele poco, perché così facendo avrete maggiore presa e più pressione per fare le vostre S.

Per la cottura io ho usato un tappetino microforato ma potrete utilizzare anche la teglia del forno rivestita di carta forno (mi raccomando fermatela ai lati con un pochino di impasto così da non farla muovere durante la realizzazione delle S).

Prendete la sac-a-poche e facendo pressione formate tante esse fino a quando non terminerà l’impasto.

Riponete la lastra con le S nel frigorifero per un’ora, successivamente infornate a 180 per 20 minuti, attenzione io ho un forno a gas quindi modificate tempi e gradi di cottura in base al vostro forno e alle sue caratteristiche.

Una volta sfornate fatele raffreddare e saranno pronte per essere glassate per metà con del cioccolato fondente che potrete sciogliere a bagnomaria o nel microonde.


BACI DI DAMA

BACI DI DAMA

Ingredienti:

  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina di nocciole
  • 100 g di zucchero a velo
  • 150 g di burro
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Sale (un pizzico)
  • Cioccolato fondente q.b.

Procedimento:

Potete lavorare l’impasto dei baci di dama con la planetaria (punta a K) o a mano .

Unite insieme tutti gli ingredienti. Una volta assemblati avvolgete l’impasto ottenuto in una pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno due ore.

Trascorso il tempo necessario riprendete il vostro impasto e formate delle palline della stessa misura e peso (le mie erano di 13 g l’una), posizionatele sulla teglia del forno rivestita di cartaforno. Terminato l’impasto, mettete la teglia in frigorifero per un’altra oretta, questo passaggio vi aiuterà in cottura a non far appiattire le palline e a far mantenere la forma di mezza sfera.

Per la cottura, in forno statico preriscaldato, infornate a 170 gradi per 15 minuti e altri 10 minuti a 150 gradi – attenzione alla potenza del vostro forno, se vi accorgete che è troppo forte abbassate la temperatura e allungate il tempo di cottura.

Una volta cotti lasciateli raffreddare.

Fate sciogliere del cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde (nel microonde intervallate speso l’operazione, stoppandolo e aprendo lo sportello, altrimenti brucerà), successivamente versatelo in una sac-a.pochè (così sarà più facile la farcitura).

Farcite e unite due metà per ottenere un bacio di dama, lasciate indurire il cioccolato prima di servirli per degustarli.

 


MOUSSE AL CIOCCOLATO

MOUSSE AL CIOCCOLATO

Ingredienti:

  • 400 g di panna
  • 200 g di cioccolato fondente

Procedimento:

Per la mousse al cioccolato fondente la prima cosa da fare è sciogliere il cioccolato, a magno maria o nel microonde (nel microonde intervallate speso l’operazione, stoppandolo e aprendo lo sportello, altrimenti brucerà).

Una volta sciolto lasciatelo intiepidire

Montate la panna e aggiungetela un po alla volta al cioccolato fuso, amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versate la mousse all’interno dei contenitori che avete scelto e fate raffreddare in frigorifero per almeno 3 ore.

Per ricreare l’effetto della terra sopra alla mousse ho sbriciolato in superficie un biscotto con frollizi al cacao lo stesso che ho utilizzato come base del mio segnaposto, biscotto dipinto con oro alimentare,  per la ricetta della frollizzi al cacao cliccate QUI

PER VEDERE IL TUTORIAL DELLA REALIZZAZIONE DELLE PIANTINE GRASSE EDIBILI CLICCA QUI


CUPCAKES NATALIZI

CUPCAKES AL DOPPIO CIOCCOLATO (12 cupcakes)

Ingredienti:

Per il fostring ho utilizzato il mix per mousse fondente di cookit 

Procedimento:

In una pentola antiaderente mettete il latte, il burro, il cioccolato e lo zucchero e fatelo sciogliere a fuoco basso. Una volta ottenuto un composto liscio e cremoso spegnete il fuoco e lasciatelo raffreddare per qualche minuto. Unite in una terrina la farina, il lievito il cacao e la vaniglia e assemblate il tutto dopodiché lo aggiungere, poco alla volta, all’impasto precedentemente ottenuto ed intervallato dalle due uova, mescolate il tutto con una spatola o con un cucchiaio di legno. Posizionate i pirottini all’interno della vostra teglia da cupcakes e riempiteli per 2/3 con l’impasto ed infornate a 180° per 15 minuti.

Una volta sfornati e fatti raffreddare saranno pronti per essere decorati con il frosting. Io ho utilizzato il mix di mousse fondente presa da cookit. Farlo è semplicissimo vi basterà aggiungere 250 ml di latte al composto e montare per circa 15 minuti con uno sbattitore elettrico, fate raffreddare per circa due ore in frigorifero. Trascorso il tempo necessario la vostra mousse sarà pronta per essere utilizzata come frosting.

Per la decorazione ho utilizzato dei candy canes e delle piccole decorazioni di pasta di zucchero.

Ricetta in collaborazione con www.cookit.it – cliccando sui prodotti sottolineati, avrete la possibilità di visionare la scheda tecnica e di ordinarlo. Vi ricordo che è attivo uno sconto del 10% su tutti i loro prodotti inserendo il codice MIRIAM10 prima di effettuare il pagamento, superando l’importo di 20 euro riceverete anche un regalo.

CROSTATA AL CACAO FARCITA CON GANACHE AL CIOCCOLATO GOLD E FONDENTE

FROLLA AL CACAO

Procedimento:

Unite insieme gli ingredienti e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate attenzione a due semplici regole, burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.
Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa.
Una volta stesa ritagliate la misura necessaria per ricoprire la vostra tortiera. Con l’aiuto di una forchetta forate la base, i buchi serviranno per far fuoriuscire il vapore che si creerà durante la cottura, per non farla sollevare utilizzate o dei fagioli secchi o delle perle di ceramica tutto questo non serve se usate le tortiere microforate.
Infornate a 180 per 25 minuti (temperatura e tempo sono state calcolate utilizzando un forno a gas e una teglia microforata).

Una volta cotta lasciate raffreddare.

Passate ora ala farcitura e preparate le due ganache, prima quella al cioccolato gold.

GANACHE AL CIOCCOLATO GOLD:

Procedimento:
Versate le gocce di cioccolato gold in una boule.

In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione. Versate la panna bollente nella boule e mescolate fino al scioglimento completo del cioccolato.

Versate la ganache ancora liquida all’interno del guscio di frolla che avete precedentemente cotto e fatto raffreddare, lasciate indurire la ganache.

Passiamo ora all’altra ganache, quella al cioccolato fondente.

GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE:

Procedimento:
Per prima cosa tagliate a piccoli pezzi il cioccolato (più saranno piccoli e prima si scioglieranno) e versatelo in una boule.

In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione. Versate la panna bollente nella boule e mescolate fino a scioglimento completo del cioccolato.

Ottenuta anche la seconda ganache versatela sopra alla precedente e lasciatela raffreddare ed indurire.

Una volta indurita anche la ganache al cioccolato fondente potrete decorare a vostro piacimento, con frutta fresca, come ho fatto io o con frutta secca.

Ricetta in collaborazione con www.cookit.it – cliccando sui prodotti sottolineati, avrete la possibilità di visionare la scheda tecnica e di ordinarlo. Vi ricordo che è attivo uno sconto del 10% su tutti i loro prodotti inserendo il codice MIRIAM10 prima di effettuare il pagamento, superando l’importo di 20 euro ricevrete anche un regalo.

 


BROWNIES GLUTEN FREE con MIRTILLI e LAMPONI al DOPPIO CIOCCOLATO

Da qualche mese, per problemi di salute, ho modificato completamente la mia alimentazione. Ho eliminato alcuni cibi dalla mia dieta e sostituiti con altri, uno su tutti la farina 00.

Credetemi mi si è aperto un nuovo mondo tutto da scoprire, dai prodotti gluten free alle farine alternative che variano di sapore e consistenza gli impasti.

Da qui la voglia di creare e sperimentare. Infatti la ricetta che vi propongo oggi è proprio un mio esperimento…ho sostituito, da una mia ricetta ormai collaudata, alcuni ingredienti e credetemi sotto certi aspetti il risultato è ancora più buono ma soprattutto più “sano” di quello originale.

Ecco a voi il mio BROWNIES GLUTEN FREE con MIRTILLI e LAMPONI al DOPPIO CIOCCOLATO.

Ingredienti

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 100 g di Vallè Soia
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero di canna
  • 100 g di Mix farine della Schär
  • 25 g di cacao amaro
  • sale
  • lamponi, mirtilli e gocce di cioccolato fondente (Q.B.)

Procedimento

Per prima cosa iniziate con il far sciogliere in un pentolino o nel microonde il cioccolato fondente, una volta sciolto aggiungete Vallè Soia, l’ho scoperta per caso a supermercato e devo dire che è un’ottima alternativa al burro o alla margarina.

In una ciotola mettete lo zucchero di canna e le uova e montate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete successivamente il Mix di farine della Schär, il cacao ed il sale continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto uniforme.

Unite ora i due composti e mescolate, versate il tutto in una tortiera (io ho utilizzato una rettangolare 28 x 18 cm) aggiungete sulla superfici dei mirtilli, dei lamponi e una spolverata di gocce i cioccolato fondente.

 

Infornate e cuocete a 180° per 20/25 minuti.

 

 

Dopo averlo cotto lasciatelo raffreddare e una volta intiepidito tagliatelo a quadrotti.

Se siete golosi come me potete servirlo anche accompagnato con del gelato alla vaniglia.


ALBERELLI DI BROWNIES NATALIZI

Adoro il Natale e tutta la preparazione che lo precede.

Amo le decorazioni per la casa, le luci degli alberi e  i profumi dei dolci tipici natalizi a base di cannella ma anche quelli al cioccolato ecco perché oggi ho voluto trasformare un semplice brownies, dolce tipico della pasticceria americana, in deliziosi alberelli natalizi.

Otre alla ricetta che vi darò,  per realizzarli, munitevi di cannucce cartonate o in alternativa dei candy canes.

 

image-19-11-16-08-28-7

ALBERELLI DI BROWNIES NATALIZI

Ingredienti

  • 300 g cioccolato di fondente
  • 200 g di burro
  • 4 uova
  • 320 g di zucchero di canna
  • 200 g di farina 00
  • 50 g di cacao
  • sale

Procedimento

Per prima cosa iniziate con il far sciogliere in un pentolino o nel microonde il burro insieme al cioccolato fondente.

In una ciotola mettete lo zucchero di canna e le uova e montate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete successivamente la farina, il cacao ed il sale continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto uniforme.

Unite ora i due composti e mescolate. Versate in una tortiera rotonda da 27/28 cm e cuocete a 180° per 20/25 minuti.

Una volta cotto il brownies tagliatelo a fette, possibilmente della stessa grandezza e misura.

Inserite al centro di ogni singola fetta  una cannuccia cartonata o un candy canes. Per la decorazione potete utilizzare della ghiaccia reale o del cioccolato applicando anche delle decorazioni edibili.

 

image-19-11-16-08-28-8


CROSTATA AL CACAO CON GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE

Non so voi ma io in questo periodo freddo e piovoso non uscirei più dalla cucina e preparerei continuamente dolci in prevalenza quelli con il cioccolato. Infatti oggi ho creato questa crostata al cacao con ganache al cioccolato fondente.

Facilissima da realizzare…buonissima…andrà a ruba, credetemi!!!

dsc_0988

Ingredienti

  • 300 g di farina
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • un uovo
  • 25 g di cacao amaro

Procedimento

Unite insieme gli ingredienti e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate attenzione a due semplici regole, burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa.

Spolverate con della farina la vostra spianatoia prima si lavorare la pasta, vi servirà per non farla attaccare al piano, non esagerate però perché la farina essendo ricca di glutine tende, quando in eccesso, a far elasticizzare l’impasto.

Una volta stesa ritagliate la misura necessaria per ricoprire la vostra tortiera. Con il resto della pasta e con l’aiuto di un cutter ad espulsione ricavate delle foglie che andrete ad applicare a bordo della tortiera.

Con l’aiuto di una forchetta forate la base, i buchi serviranno per far fuoriuscire il vapore che si creerà durante la cottura, per non farla sollevare poi utilizzate o dei fagioli secchi o delle perle di ceramica o se volete fare come ho fatto io potete usare la fantastica collana di pesi in silicone

dsc_0953 Per la cottura: infornare a 180° per 15 minuti.

dsc_0963

Ingredienti per la ganache

  • 300 g di panna liquida per dolci
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 40 g di burro

Procedimento

In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione, abbassate il fuoco ed inserite il burro ed il cioccolato (meglio se tagliato a piccoli pezzetti, si scioglierà pima). Prendete il composto ottenuto e versatelo nella crostata vuote che nel frattempo si sarà cotta.

dsc_0975

Potete decorare ora la vostra crostata, o con della frutta secca o con dei biscotti…io ne avevo fatti alcuni con la pasta avanzata e con lo stesso cutter usato per le foglie del bordo.


MUG CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO

Quale coautrice del libro “Mug Cake” oggi vi parlo di lei – mug cake al doppio cioccolato – perché sarà la protagonista del mio showcooking che farò al Cioccoshow di Bologna domenica 20 novembre alle ore 14.

Facile, veloce e irresistibile, la mug cake è un dolce in tazza che si prepara al microonde in soli 5 minuti. Una vera prelibatezza che vi consentirà di regalarvi una coccola a tutto gusto in qualunque momento della giornata.

dsc_0895

 

MUG CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO

Non potendo sporzionare l’uovo, le dosi di questa ricetta sono per ottenere due mug cake.

Ingredienti:

  • Due cucchiai di burro
  • 50 g di cioccolato fondente
  • Un cucchiaio di cacao amaro
  • Un cucchiaio di gocce di cioccolato bianco
  • Un cucchiaio e ½ di farina 00
  • Due cucchiai di zucchero di canna
  • Un cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • Un uovo

Procedimento

Iniziate con il far sciogliere nel microonde, in una mug, il burro insieme al cioccolato fondente per un minuto. In un’altra mug sbattete l’uovo e lo zucchero di canna semplicemente utilizzando una forchetta e unitelo con il composto precedentemente ottenuto. Aggiungete ora la farina, il lievito e il cacao. Una volta amalgamato il tutto aggiungete le gocce di cioccolato bianco e dividete il composto in due mug. Cuocete singolarmente ogni singola mug cake per un minuto e mezzo alla massima potenza del vostro microonde. Prima di servirla, volendo, potete anche decorare la vostra mug cake con della panna o del topping a vostro piacimento.