Tag Archives: frolla

TORTA PAOLINA

Per preparare la torta Paolina dovete partire prima di tutto dalla realizzazione del guscio di frolla, io ho scelto la mia frolla al ginseng.

Trovate tutte le varianti della mia frolla cliccando qui

Stampo 24 cm microforato https://www.cocoroshop.it/it/tortiera-rotonda-fondo-microforato-removibile-24cm.html

Una volta realizzato il guscio lasciatelo raffreddare.

Preparate ora la ganache al cioccolato fondente

Ingredienti:

  • 200 g di panna liquida per dolci
  • 150 g di cioccolato fondente

Procedimento:
Tagliate a piccoli pezzi il cioccolato (più saranno piccoli e prima si scioglieranno) e versatelo in una boule.

In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione. Versate la panna bollente nella boule e mescolate fino a scioglimento completo del cioccolato.

Otterrete così la ganache, lasciatela intiepidire e versatela nel guscio di frolla e lasciatela raffreddare ed indurire.

Mousse al dulce de leche

  • 200 g panna per dolci
  • 150 g dulce de leche
  • 150 mascarpone

Unite insieme il mascarpone e il dulce de leche e mescolate.

Per il dulce de leche potete comprarlo già fatto o come ho fatto io, vi basterà far  bollire per 3 ore una latta di latte condensato. Mi raccomando una cosa molto importante deve essere sempre ricoperta di acqua, altrimenti potrebbe scoppiare, quindi fate molta attenzione durante la cottura.

Montate la panna e aggiungete il composto precedentemente ottenuto ed ecco pronta vostra mousse. Passate ora alla decorazione della crostata con l’aiuto di una sac a poche.

Se siete particolarmente golosi potete sbriciolare sopra del croccante alle nocciole come ho fatto io.


ESSE DI FROLLA MONTATA

ESSE DI FROLLA MONTATA

Ingredienti:

250 g di burro

350 g di farina 00

130 g di zucchero a velo

25 g di fecola di patate

2 uova (temperatura ambiente)

Un cucchiaino di estratto di vaniglia

Un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

Cioccolato fondente q.b.

 

Procedimento:

Partiamo mettendo in una terrina il burro che dovrà essere molto morbido (io l’ho tolto dal frigorifero un’ora prima di utilizzarlo) aggiungiamo lo zucchero a velo e con l’aiuto di una planetaria (con la frusta) o di un frullino elettrico lavoriamo in tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso, aggiungete l’estratto di vaniglia e continuate ad impastare. Inserite ora una alla volta le uova, non tutte e due insieme ma aspettate che si assembli il tutto prima di aggiungere la seconda.

Inserite metà della farina e amalgamate il tutto, successivamente aggiungete la fecola di patate ed il lievito ma per girare il composto utilizzate una spatola da cucina (una marisa o lecca pentole), versate l’altra metà della farina e amalgamate il tutto con la spatola incorporando perfettamente le polveri.

Una volta ottenuto un composto omogeneo inseritelo poco alla volta in una sac-a-poche con un beccuccio a stella. Un consiglio, usate sac-a-poche resistenti e riempitele poco, perché così facendo avrete maggiore presa e più pressione per fare le vostre S.

Per la cottura io ho usato un tappetino microforato ma potrete utilizzare anche la teglia del forno rivestita di carta forno (mi raccomando fermatela ai lati con un pochino di impasto così da non farla muovere durante la realizzazione delle S).

Prendete la sac-a-poche e facendo pressione formate tante esse fino a quando non terminerà l’impasto.

Riponete la lastra con le S nel frigorifero per un’ora, successivamente infornate a 180 per 20 minuti, attenzione io ho un forno a gas quindi modificate tempi e gradi di cottura in base al vostro forno e alle sue caratteristiche.

Una volta sfornate fatele raffreddare e saranno pronte per essere glassate per metà con del cioccolato fondente che potrete sciogliere a bagnomaria o nel microonde.


MOUSSE AL CIOCCOLATO

MOUSSE AL CIOCCOLATO

Ingredienti:

  • 400 g di panna
  • 200 g di cioccolato fondente

Procedimento:

Per la mousse al cioccolato fondente la prima cosa da fare è sciogliere il cioccolato, a magno maria o nel microonde (nel microonde intervallate speso l’operazione, stoppandolo e aprendo lo sportello, altrimenti brucerà).

Una volta sciolto lasciatelo intiepidire

Montate la panna e aggiungetela un po alla volta al cioccolato fuso, amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versate la mousse all’interno dei contenitori che avete scelto e fate raffreddare in frigorifero per almeno 3 ore.

Per ricreare l’effetto della terra sopra alla mousse ho sbriciolato in superficie un biscotto con frollizi al cacao lo stesso che ho utilizzato come base del mio segnaposto, biscotto dipinto con oro alimentare,  per la ricetta della frollizzi al cacao cliccate QUI

PER VEDERE IL TUTORIAL DELLA REALIZZAZIONE DELLE PIANTINE GRASSE EDIBILI CLICCA QUI


FROLLA SALATA

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di parmigiano reggiano grattuggiato
  • 2 uova medie

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla salata sarà pronta. Stendetela e con un cutter ricavate dei biscotti, io ho utilizzato il mio bellissimo cutter a forma di bacchetta magica di Firmiamo le tue creazioni.

Per la cottura: infornate a 180° per 15 minuti, io ho un forno a gas, se avete un forno elettrico il tempo sarà minore soprattutto se lo usate ventilato. Se vi accorgete che il vostro forno è troppo forte, diminuite la temperatura ed aumetante il tempo di cottura.


CROSTATA AL CACAO FARCITA CON GANACHE AL CIOCCOLATO GOLD E FONDENTE

FROLLA AL CACAO

Procedimento:

Unite insieme gli ingredienti e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate attenzione a due semplici regole, burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.
Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa.
Una volta stesa ritagliate la misura necessaria per ricoprire la vostra tortiera. Con l’aiuto di una forchetta forate la base, i buchi serviranno per far fuoriuscire il vapore che si creerà durante la cottura, per non farla sollevare utilizzate o dei fagioli secchi o delle perle di ceramica tutto questo non serve se usate le tortiere microforate.
Infornate a 180 per 25 minuti (temperatura e tempo sono state calcolate utilizzando un forno a gas e una teglia microforata).

Una volta cotta lasciate raffreddare.

Passate ora ala farcitura e preparate le due ganache, prima quella al cioccolato gold.

GANACHE AL CIOCCOLATO GOLD:

Procedimento:
Versate le gocce di cioccolato gold in una boule.

In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione. Versate la panna bollente nella boule e mescolate fino al scioglimento completo del cioccolato.

Versate la ganache ancora liquida all’interno del guscio di frolla che avete precedentemente cotto e fatto raffreddare, lasciate indurire la ganache.

Passiamo ora all’altra ganache, quella al cioccolato fondente.

GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE:

Procedimento:
Per prima cosa tagliate a piccoli pezzi il cioccolato (più saranno piccoli e prima si scioglieranno) e versatelo in una boule.

In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione. Versate la panna bollente nella boule e mescolate fino a scioglimento completo del cioccolato.

Ottenuta anche la seconda ganache versatela sopra alla precedente e lasciatela raffreddare ed indurire.

Una volta indurita anche la ganache al cioccolato fondente potrete decorare a vostro piacimento, con frutta fresca, come ho fatto io o con frutta secca.

Ricetta in collaborazione con www.cookit.it – cliccando sui prodotti sottolineati, avrete la possibilità di visionare la scheda tecnica e di ordinarlo. Vi ricordo che è attivo uno sconto del 10% su tutti i loro prodotti inserendo il codice MIRIAM10 prima di effettuare il pagamento, superando l’importo di 20 euro ricevrete anche un regalo.

 


CROSTATA SPECIALE CON GANACHE AL PISTACCHIO

 

CROSTATA SPECIALE CON GANACHE AL PISTACCHIO

Per prima cosa prepariamo il guscio di frolla.

Ingredienti per la frolla speciale:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero integrale al cocco
  • Un uovo
  • Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricoprire una tortiera per crostata. Vi consiglio le tortiere microforate.

Per la cottura: forno ventilato 160° 25 max 30 minuti – forno statico 180° 25 max 30  minuti per una crostata.

Una volta cotto il guscio di frolla lasciatelo raffreddare e passate alla preparazione della ganache.

Ganache al pistacchio

Ingredienti:

  • 300 g di cioccolato bianco
  • 200 ml di panna liquida per dolci
  • 100 g di farina di pistacchi
  • per la decorazione more e mirtilli

Procedimento:
In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione, abbassate il fuoco ed inserite il cioccolato (meglio se tagliato a piccoli pezzetti, si scioglierà prima), una volta sciolto versate la farina di pistacchi e mescolate. Prendete il composto ottenuto e con un frullatore ad immersione frullatelo,  versatelo nella crostata vuota che nel frattempo si sarà raffreddata.

Una volta che la ganache si sarà solidificata sarà possibile decorarla come in foto.


CROSTATA AL CACAO CON CREMA DI LATTE AI MIRTILLI

 

CROSTATA AL CACAO CON CREMA DI LATTE AI MIRTILLI

Per prima cosa prepariamo il guscio di frolla.

Ingredienti per la frolla al cacao (tortiera 24/26 cm):

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 25 g di cacao amaro
  • 100 g di zucchero a velo
  • Un uovo
  • Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricoprire una tortiera per crostata. Vi consiglio le tortiere microforate.

Per la cottura: forno ventilato 160° 25 max 30 minuti – forno statico 180° 25 max 30  minuti per una crostata.

Una volta cotto il guscio di frolla lasciatelo raffreddare e passate alla preparazione della crema al latte.

Crema di latte ai mirtilli

Ingredienti:

  • 100 ml succo di mirtilli (oppure per ottenerlo vi basterà frullare 50 g di miritilli con 50 g d’acqua, ma il colore non sarà così intenso)
  • 50 g di maizena (amido di mais)
  • 100 g zucchero
  • 500 ml di latte

Procedimento:

In un pentolino versate il latte e lo zucchero e portate ad ebollizione. Sciogliete il succo con la maizena è solo dopo che si sarà sciolta completamene, versate il composto nel latte e girate a fuoco basso fino a quando non si sarà addensato il tutto.

Versate ora la vostra crema di latte ai mirtilli nel guscio di frolla e lasciatela solidificare prima di decorare con della frutta fresca.


Crostata al cacao, ganache di cioccolato fondente con lamponi e fragole

Crostata al cacao, ganache di cioccolato fondente con lamponi e fragole 🍓


Ingredienti per la crostata
* 300 g di farina
* 150 g di burro
* 100 g di zucchero
* un uovo
* 25 g di cacao amaro
Procedimento
Unite insieme gli ingredienti e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate attenzione a due semplici regole, burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.
Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa.
Una volta stesa ritagliate la misura necessaria per ricoprire la vostra tortiera. Con l’aiuto di una forchetta forate la base, i buchi serviranno per far fuoriuscire il vapore che si creerà durante la cottura, per non farla sollevare poi utilizzate o dei fagioli secchi o delle perle di ceramica tutto questo non serve se usate le tortiere microforate
Infornare a 180 per 20 minuti
Ingredienti per la ganache
* 300 g di panna liquida per dolci
* 250 g di cioccolato fondente
* 40 g di burro
Procedimento
In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione, abbassate il fuoco ed inserite il burro ed il cioccolato (meglio se tagliato a piccoli pezzetti, si scioglierà pima). Prendete il composto ottenuto e versatelo nella crostata vuote che nel frattempo si sarà cotta.


BISCOTTI DI FROLLA AL MIELE

Buongiorno, sono anni che ho eliminato completamente dalla mia alimentazione lo zucchero semolato e l’ho sostituto con lo zucchero di canna o con il miele. Proprio di quest’ultimo vi voglio parlare oggi.

Ho scoperto tantissime curiosità ed informazioni che lo riguarda e tutte positive, qui di seguito ve ne scrivo alcune:

“Il miele fa ingrassare?

Le 320 kcal per ogni 100 g di prodotto, fanno del miele un alimento particolarmente calorico. Tuttavia, grazie all’alto contenuto di fruttosio al suo interno, il miele possiede un elevato potere dolcificante che permette di zuccherare gli alimenti con un minor quantitativo di calorie rispetto allo zucchero. (da www.ilgiornaledelcibo.it)”

“Miele o zucchero?

A differenza dello zucchero, il miele, utilizzato fin dall’antichità con scopi terapeutici, possiede numerose proprietà benefiche, in particolare antibatteriche. Assumere miele, infatti, permette all’organismo di avere a disposizione dell’energia immediata, sotto forma di glucosio e fruttosio. Due elementi, questi ultimi, classificati come zuccheri semplici, in quanto non necessitano di nessun processo digestivo per essere assimilati dall’organismo. Oltre a ciò, bisogna ricordare che il fruttosio è un tipo di zucchero dalle proprietà emollienti, benefiche per gola, stomaco e intestino. (da www.ilgiornaledelcibo.it)”

Ci sono tantissime altre curiosità sul miele, io mi sono limitata a citarvene solo due per farvi capire le proprietà benefiche del miele. Ecco perché ho deciso di provare a sostituire in buona parte lo zucchero dalla ricetta della mia amata frolla e credetemi il risultato è ottimo.

BISCOTTI DI FROLLA AL MIELE

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00
  • 120 g di burro
  • Un uovo
  • 80 g di miele
  • 20 g di zucchero a velo

Procedimento:

In una terrina versate unite tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole…burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla al miele sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.

Se poi volete esagerare e stupire chi mangerà i vostri biscotti, potete fare come ho fatto io, utilizzando il fantastico set di timbri della Nordic Ware “Honey Bee”.


BISCOTTI AL TE’ MATCHA CON MANDORLE TOSTATE E CIOCCOLATO BIANCO

Oggi vi parlo del tè matcha. Non è un semplice tè ma un vero e proprio elisir di benessere infatti è un ottimo antiossidante naturale, ricco di vitamine A B C E e K. Contiene inoltre una notevole quantitativo di sali minerali.

Grazie alle tantissime qualità benefiche viene usato anche in cucina ed in particolare nella preparazione di dolci.

13606999_10209936744726121_678391292209140048_n

Da quando ne ho sentito parlare e da quando l’ho assaggiato ho avuto subito una dolcissima idea…ho pensato: ma se l’aggiungessi alla mia adorata pasta frolla che colore prenderebbe ma soprattutto che sapore avrebbe???

Ed ecco la risposta alle mie domande…

BISCOTTI AL TE’ MATCHA CON MANDORLE TOSTATE E CIOCCOLATO BIANCO

13626414_10209936744566117_8160140898308973109_n

 

 

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 10 gr di tè matcha
  • un uovo
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 50 gr mandorle
  • fior di sale q.b.
  • cioccolato bianco q.b.

 

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole…burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente…non so perchè ma noi italiani abbiamo il vizio di acquistare le uova sugli scaffali ma appena arriviamo a casa le mettiamo nel frigorifero.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla al tè matcha sarà pronta per essere stesa per ricavarne dei biscotti.

Coppate i vostri biscotti e disponeteli sulla lastra del forno ricoperta di carta forno, cospargeteli ora con le mandole che avrete precedentemente tostato e sminuzzato. Fate una leggera pressione con le dita su ogni singolo biscotto, così da far aderire e assemblare perfettamente le mandorle sulla superficie dei biscotti. Infornate a 180° per 15 minuti.

Una volta cotti toglieteli dalla lastra forno, altrimenti la cottura della base continuerà, e appoggiateli sopra ad piano per il raffreddamento.

Aggiungete dei granelli di “fior di sale” sopra ad ognuno. 13615096_10209936742726071_3781187655514789462_n

Sciogliete ora a bagnomaria o nel microonde il cioccolato bianco e solo dopo che i biscotti si saranno completamente raffreddati decorateli a piacere con il cioccolato. Io ho usato una mini sac a poche ma va benissimo qualsiasi cosa che soddisfi le vostre esigenze.

13631556_10209936743686095_6714477888454657201_n