Tag Archives: biscotti

ESSE DI FROLLA MONTATA

ESSE DI FROLLA MONTATA

Ingredienti:

250 g di burro

350 g di farina 00

130 g di zucchero a velo

25 g di fecola di patate

2 uova (temperatura ambiente)

Un cucchiaino di estratto di vaniglia

Un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

Cioccolato fondente q.b.

 

Procedimento:

Partiamo mettendo in una terrina il burro che dovrà essere molto morbido (io l’ho tolto dal frigorifero un’ora prima di utilizzarlo) aggiungiamo lo zucchero a velo e con l’aiuto di una planetaria (con la frusta) o di un frullino elettrico lavoriamo in tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso, aggiungete l’estratto di vaniglia e continuate ad impastare. Inserite ora una alla volta le uova, non tutte e due insieme ma aspettate che si assembli il tutto prima di aggiungere la seconda.

Inserite metà della farina e amalgamate il tutto, successivamente aggiungete la fecola di patate ed il lievito ma per girare il composto utilizzate una spatola da cucina (una marisa o lecca pentole), versate l’altra metà della farina e amalgamate il tutto con la spatola incorporando perfettamente le polveri.

Una volta ottenuto un composto omogeneo inseritelo poco alla volta in una sac-a-poche con un beccuccio a stella. Un consiglio, usate sac-a-poche resistenti e riempitele poco, perché così facendo avrete maggiore presa e più pressione per fare le vostre S.

Per la cottura io ho usato un tappetino microforato ma potrete utilizzare anche la teglia del forno rivestita di carta forno (mi raccomando fermatela ai lati con un pochino di impasto così da non farla muovere durante la realizzazione delle S).

Prendete la sac-a-poche e facendo pressione formate tante esse fino a quando non terminerà l’impasto.

Riponete la lastra con le S nel frigorifero per un’ora, successivamente infornate a 180 per 20 minuti, attenzione io ho un forno a gas quindi modificate tempi e gradi di cottura in base al vostro forno e alle sue caratteristiche.

Una volta sfornate fatele raffreddare e saranno pronte per essere glassate per metà con del cioccolato fondente che potrete sciogliere a bagnomaria o nel microonde.


BACI DI DAMA

BACI DI DAMA

Ingredienti:

  • 150 g di farina 00
  • 150 g di farina di nocciole
  • 100 g di zucchero a velo
  • 150 g di burro
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Sale (un pizzico)
  • Cioccolato fondente q.b.

Procedimento:

Potete lavorare l’impasto dei baci di dama con la planetaria (punta a K) o a mano .

Unite insieme tutti gli ingredienti. Una volta assemblati avvolgete l’impasto ottenuto in una pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno due ore.

Trascorso il tempo necessario riprendete il vostro impasto e formate delle palline della stessa misura e peso (le mie erano di 13 g l’una), posizionatele sulla teglia del forno rivestita di cartaforno. Terminato l’impasto, mettete la teglia in frigorifero per un’altra oretta, questo passaggio vi aiuterà in cottura a non far appiattire le palline e a far mantenere la forma di mezza sfera.

Per la cottura, in forno statico preriscaldato, infornate a 170 gradi per 15 minuti e altri 10 minuti a 150 gradi – attenzione alla potenza del vostro forno, se vi accorgete che è troppo forte abbassate la temperatura e allungate il tempo di cottura.

Una volta cotti lasciateli raffreddare.

Fate sciogliere del cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde (nel microonde intervallate speso l’operazione, stoppandolo e aprendo lo sportello, altrimenti brucerà), successivamente versatelo in una sac-a.pochè (così sarà più facile la farcitura).

Farcite e unite due metà per ottenere un bacio di dama, lasciate indurire il cioccolato prima di servirli per degustarli.

 


CHARLOTTE TIRAMISU’

TIRAMISU’

Una confezione di savoiardi

Caffè q.b.

Cacao amaro q.b.

Per la CREMA AL MASCARPONE

Ingredienti:

  • 250 g di mascarpone
  • 250 g di panna (io uso quella vegetale perché ha una consistenza più solida e compatta)
  • 32 g di tuorli pastorizzati
  • 3 cucchiai di zucchero semolato extrafine

Procedimento:

In una terrina, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso aggiungete il mascarpone. A parte montate la panna e aggiungetela poco alla volta al composto precedentemente ottenuto fino ad avere un risultato uniforme e liscio.

Assemblaggio:

Per prima cosa foderate la base di una tortiera con cerniera del diametro di 24/26 cm con della carta forno.

Tagliate l’estremità dei savoiardi e disponeteli lungo il bordo della tortiera e successivamente ricoprite anche la base (la parte tagliata andrà posizionata verso la base della tortiera). Con un cucchiaio versate qualche goccia di caffè, non esagerate perché vi potrebbe dar problemi successivamente.

A questo punto versate all’interno metà della crema al mascarpone, successivamente fate uno strato di savoiardi inzuppati di caffè e coprite con la restante crema.

Ultimato il tutto lasciar riposare in frigorifero per almeno 3 ore, una volta trascorso il tempo necessario togliete la charlotte dalla tortiera facendo molta attenzione a non rovinarla e posizionatela su un piatto di portata o su un’alzatina.

Spolveratela con del cacao amaro in polvere e servite. Per abbellirla ulteriormente potete anche usare un nasco come ho fatto io, vi aiuterà anche a tenere i savoiardi fermi e ben allineati.


FROLLA SALATA

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di parmigiano reggiano grattuggiato
  • 2 uova medie

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla salata sarà pronta. Stendetela e con un cutter ricavate dei biscotti, io ho utilizzato il mio bellissimo cutter a forma di bacchetta magica di Firmiamo le tue creazioni.

Per la cottura: infornate a 180° per 15 minuti, io ho un forno a gas, se avete un forno elettrico il tempo sarà minore soprattutto se lo usate ventilato. Se vi accorgete che il vostro forno è troppo forte, diminuite la temperatura ed aumetante il tempo di cottura.


LEMON CRINKLE COOKIES

Buongiorno, oggi vi parlo dei lemon crinkle cookies…li conoscete?!? Deliziosi biscotti al limone croccanti all’esterno e morbidi all’interno.

LEMON CRINKLE COOKIES

Ingredienti:

  • 80 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 250 g di farina 00
  • Mezzo limone bio
  • un uovo
  • 2 cucchiaini di lievito
  • Zucchero a velo q.b.

Procedimento:

In una ciotola, utilizzando le fruste elettriche, iniziate a lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero, grattugiate la scorza di mezzo limone e aggiungetela al composto precedentemente ottenuto con il suo succo e successivamente l’uovo. Incorporate ora la farina e il lievito e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo, lavoratelo con le vostre mani e formate un panetto, avvolgetelo con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Trascorso il tempo necessario riprendete il vostro impasto e formate delle palline della stessa misura e peso, passatele ora, una ad una nello zucchero a velo e posizionatele sulla teglia rivestita di carta forno.

Infornate a 170 gradi per circa 10 minuti.


BISCOTTI DI FROLLA AL MIELE

Buongiorno, sono anni che ho eliminato completamente dalla mia alimentazione lo zucchero semolato e l’ho sostituto con lo zucchero di canna o con il miele. Proprio di quest’ultimo vi voglio parlare oggi.

Ho scoperto tantissime curiosità ed informazioni che lo riguarda e tutte positive, qui di seguito ve ne scrivo alcune:

“Il miele fa ingrassare?

Le 320 kcal per ogni 100 g di prodotto, fanno del miele un alimento particolarmente calorico. Tuttavia, grazie all’alto contenuto di fruttosio al suo interno, il miele possiede un elevato potere dolcificante che permette di zuccherare gli alimenti con un minor quantitativo di calorie rispetto allo zucchero. (da www.ilgiornaledelcibo.it)”

“Miele o zucchero?

A differenza dello zucchero, il miele, utilizzato fin dall’antichità con scopi terapeutici, possiede numerose proprietà benefiche, in particolare antibatteriche. Assumere miele, infatti, permette all’organismo di avere a disposizione dell’energia immediata, sotto forma di glucosio e fruttosio. Due elementi, questi ultimi, classificati come zuccheri semplici, in quanto non necessitano di nessun processo digestivo per essere assimilati dall’organismo. Oltre a ciò, bisogna ricordare che il fruttosio è un tipo di zucchero dalle proprietà emollienti, benefiche per gola, stomaco e intestino. (da www.ilgiornaledelcibo.it)”

Ci sono tantissime altre curiosità sul miele, io mi sono limitata a citarvene solo due per farvi capire le proprietà benefiche del miele. Ecco perché ho deciso di provare a sostituire in buona parte lo zucchero dalla ricetta della mia amata frolla e credetemi il risultato è ottimo.

BISCOTTI DI FROLLA AL MIELE

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00
  • 120 g di burro
  • Un uovo
  • 80 g di miele
  • 20 g di zucchero a velo

Procedimento:

In una terrina versate unite tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole…burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla al miele sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura: forno ventilato 160° per 15 minuti per i biscotti, 25 max 30 minuti per una crostata – forno statico 180° per 15 minuti per i biscotti o 25 max 30  minuti per una crostata.

Se poi volete esagerare e stupire chi mangerà i vostri biscotti, potete fare come ho fatto io, utilizzando il fantastico set di timbri della Nordic Ware “Honey Bee”.


COOKIES


Buongiorno, oggi vi parlo dei cookies i classici biscottoni americani caraterizzati dalla presenza di gocce di cioccolato.

Ho provato varie ricette ma questa è quella che preferisco in assoluto.

Sono semplicissimi da fare e vedrete e soprattutto sentirete che bontà, io li adoro!!!

Amo gustarli accompagnati da una buona tazza di tè.

COOKIES

Ingredienti:

  • Un uovo
  • 125 g di burro
  • 150 g di zucchero di canna
  • 100 g di zucchero semolato
  • 250 g di farina 00
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 200 g di gocce di cioccolato fondenti
  • Sale q.b.

Procedimento:

In una terrina sbattete con una frusta l’uovo, unite il burro (precedentemente sciolto), aggiungete poco alla volta i due tipi di zucchero, il sale e per ultimo la farina con il bicarbonato.

Una volta uniti tutti gli ingredienti aggiungete poco alla volta anche le gocce di cioccolato, non versatele tutte nell’impasto ma trattenetene una manciata perchè vi serviranno successivamente.

Dopo aver completato l’assemblaggio di tutti gli ingredienti formate delle palline,  circa 60 g di impasto, io le ho pesate una ad una per avere la stessa grandezza una volta cotti.

Riponete ore le palline sulla teglia del forno rivestita con carta forno (io ne ho messe 5) attenzione non mettetele troppo vicine tra loro perché in fase di cottura sciogliendosi si potrebbero unire.

Prima di infornarle appiattitele leggermente con le dita e aggiungete in superficie  alcune gocce di cioccolato che precedentemente avevate trattenuto così da avere un aspetto ancora più goloso e cioccolatoso.

Infornate a 180° per 15 minuti.


FROLLINI AL CARAMELLO SALATO

Buongiorno!!!

Non so voi ma ogni volta che faccio delle foto alle mie creazioni ho sempre difficoltà a trovare lo scatto perfetto…quello che descriva quello che voglio trasmettere, quello con l’inquadratura adatta, la luce migliore e i colori giusti.


Ad esempio questa foto l’ho scelta tra 48 scatti 😅 eccomi sono l’eterna insoddisfatta!!!

Frollini al caramello salato (Luca Montersino)

Ingredienti:

  • 180 g di zucchero di canna grezzo
  • 50 g di panna
  • 350 g di burro
  • Un pizzico di sale
  • 50 g di zucchero di canna muscovado
  • 500 g di farina 00

Procedimento:

Iniziamo con la preparazione del caramello. Versate lo zucchero di canna grezzo in un pentolino e a fiamma bassa lasciatelo sciogliere e caramellare. Una volta sciolto completamente, toglietelo dal fuoco e aggiungete poco alla volta la panna precedentemente riscaldata, girando velocemente con una frusta d’acciaio e facendo molta attenzione ad eventuali schizzi. Riportate il pentolino sul fuoco e girando incorporate poco alla volta il burro e un pizzico di sale, una volta sciolto completamente spegnete e fate raffreddare il tutto.

In una terrina versate la farina e lo zucchero muscovado e per ultimo il caramello, amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate ora l’impasto tra due fogli di carta forno e stendetelo con un mattarello, riponetelo così nel frigorifero per almeno 5 o 6 ore per farlo solidificare completamente e poterlo coppare successivamente.

Una volta coppati i biscotti con la forma che più vi piace appoggiateli sulla lastra del forno ricoperta di carta forno e versate un pochino di zucchero di canna grezzo sulla loro superficie. Per i miei frollini ho utilizzato il tagliabiscotti  che si usa per gli  shortbread, i tipici biscottini scozzesi.

Infornate a 180° per 15 minuti.


GHIRLANDA DI GINGERBREAD

È tradizione per me a Natale avere il profumo di gingerbread nella mia cucina, già dalla prima infornata. L’atmosfera di casa cambia e tutto ha il sapore delle feste.

Ecco perché vi propongo la mia interpretazione con questa ricetta che oltre a livello gastronomico trova spunto per la decorazione della vostra casa.

Ed allora buone decorazioni a tutti voi!


12390873_611828198955160_8429440656547562732_n

GHIRLANDA DI GINGERBREAD

 

Ingredienti

  •  360 g di farina 00
  •  180 g di zucchero di canna
  • 55 g di zucchero semolato
  • 180 g di burro
  • 6 g di cannella in polvere
  • 12 g di zenzero in polvere
  • 1 uovo
  • 13 g di latte intero
  • Un pizzico di sale

 

Procedimento

Versate in una terrina il burro a pezzetti, lo zucchero semolato e lo zucchero di canna e lavorare con la punta delle dita per far amalgamare gli ingredienti. Aggiungete in un secondo momento la cannella e lo zenzero, rompere l’ uovo ed aggiungerlo agli ingredienti.

Fate sciogliere un pizzico di sale nel latte e versare nella terrina successivamente incorporare poco alla volta la farina setacciata ed amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Avvolgete l’ impasto nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per un paio d’ore.

Trascorso il tempo di riposo, trasferite l’impasto su un piano di lavoro e lavorare con un poco di farina e con l’aiuto di un mattarello, stendere la pasta in modo da ottenere una sfoglia non troppo spessa. Posizionate i tagliapasta sulla sfoglia e ritagliare le sagome dei biscotti. Per ricavare i fori centrali utilizzate una cannuccia.

Trasferite i biscotti su una teglia rivestita con carta forno ed infornare a 180°C per 15 minuti.

Quando i biscotti saranno cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare prima di procedere alla decorazione. Passare un nastro o dello spago per assemblare i biscotti per creare la ghirlanda.


UN BISCOTTO MASCHERINA PER LA NOTTE DI HALLOWEEN

Ecco a voi un allegro biscotto mascherina che i vostri bambini adoreranno perché potranno usarlo come travestimento per la notte di Halloween e poi naturalmente mangiarselo.

Ecco il procedimento per realizzarlo.

Per prima cosa, se non avete il tagliabiscotti adatto, lo potete ricreare voi…come? semplicemente disegnando la sagoma su un cartoncino e ritagliarlo…io faccio sempre così quando non ho il cutter adatto ma voglio assolutamente creare un biscotto unico. Una volta ottenuta la sagoma in cartoncino potete usarla sia sulla vostra frolla e sia sulla pasta di zucchero…adagiandola sopra e incidendo con la punta di un coltello o di un bisturi i bordi.

dsc_0144

Per la frolla, naturalmente vi consiglio la mia ricetta che trovate sempre sul mio blog cliccando qui a lato alla voce cerca e digitando PASTA FROLLA.

Per ottenere un biscotto su stecco, dovrete inserire lo stecco prima di infornarlo mi raccomando!!!

Ecco il materiale necessario:

dsc_0131

  • biscotto su stecco a forma di mascherina
  • mattarello
  • pasta di zucchero
  • colororante alimentare arancione e marrone
  • pennello
  • pennello con punta in silicone

Dopo avervi elencato tutto quello che vi servirà non mi resta che lasciarvi il tutorial fotografico.

Resto a vostra completa disposizione per consigli ed eventuali suggerimenti.

dsc_0132

dsc_0133

dsc_0134

dsc_0135

dsc_0138

dsc_0139

dsc_0140