Tag Archives: mirtilli

MUFFIN CON BANANE E MIRTILLI

Oggi vi lascio una ricettina che potrete fare per colazione o per merenda ottima anche per utilizzare le banane troppo mature


Ingredienti:
100 g di burro
150 g di zucchero di canna
2 uova
240 g di farina 00
Mezza bustina di lievito
2 banane mature
50 ml di latte
125 g di mirtilli

Procedimento:
Per prima cosa in una ciotola usando uno sbattitore elettrico unite il burro (a pomata), lo zucchero e le uova – lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Schiacciate le banane con il latte ed unitele al precedente impasto, ora aggiungete poco alla volta le polveri (la farina ed il lievito) mescolate delicatamente. Lavate asciugate ed infarinate i mirtilli e versateli nell’impasto.
Riempite i pirottini per muffin e infornate a 180 per 20 minuti.
Un consiglio se vi piace…un po’ di cannella ci starebbe proprio bene e se volete proprio esagerare serviteli ancora tiepidi con una colata di sciroppo d’acero.


CROSTATA SPECIALE CON GANACHE AL PISTACCHIO

 

CROSTATA SPECIALE CON GANACHE AL PISTACCHIO

Per prima cosa prepariamo il guscio di frolla.

Ingredienti per la frolla speciale:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero integrale al cocco
  • Un uovo
  • Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricoprire una tortiera per crostata. Vi consiglio le tortiere microforate.

Per la cottura: forno ventilato 160° 25 max 30 minuti – forno statico 180° 25 max 30  minuti per una crostata.

Una volta cotto il guscio di frolla lasciatelo raffreddare e passate alla preparazione della ganache.

Ganache al pistacchio

Ingredienti:

  • 300 g di cioccolato bianco
  • 200 ml di panna liquida per dolci
  • 100 g di farina di pistacchi
  • per la decorazione more e mirtilli

Procedimento:
In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione, abbassate il fuoco ed inserite il cioccolato (meglio se tagliato a piccoli pezzetti, si scioglierà prima), una volta sciolto versate la farina di pistacchi e mescolate. Prendete il composto ottenuto e con un frullatore ad immersione frullatelo,  versatelo nella crostata vuota che nel frattempo si sarà raffreddata.

Una volta che la ganache si sarà solidificata sarà possibile decorarla come in foto.


CROSTATA AL CACAO CON CREMA DI LATTE AI MIRTILLI

 

CROSTATA AL CACAO CON CREMA DI LATTE AI MIRTILLI

Per prima cosa prepariamo il guscio di frolla.

Ingredienti per la frolla al cacao (tortiera 24/26 cm):

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 25 g di cacao amaro
  • 100 g di zucchero a velo
  • Un uovo
  • Una bacca di vaniglia

Procedimento:

Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un paio di ore, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa per ricoprire una tortiera per crostata. Vi consiglio le tortiere microforate.

Per la cottura: forno ventilato 160° 25 max 30 minuti – forno statico 180° 25 max 30  minuti per una crostata.

Una volta cotto il guscio di frolla lasciatelo raffreddare e passate alla preparazione della crema al latte.

Crema di latte ai mirtilli

Ingredienti:

  • 100 ml succo di mirtilli (per ottenerlo vi basterà frullare 50 g di miritilli con 50 g d’acqua)
  • 50 g di maizena (amido di mais)
  • 100 g zucchero
  • 500 ml di latte

Procedimento:

In un pentolino versate il latte e lo zucchero e portate ad ebollizione. Sciogliete il succo con la maizena è solo dopo che si sarà sciolta completamene, versate il composto nel latte e girate a fuoco basso fino a quando non si sarà addensato il tutto.

Versate ora la vostra crema di latte ai mirtilli nel guscio di frolla e lasciatela solidificare prima di decorare con della frutta fresca.


BROWNIES GLUTEN FREE con MIRTILLI e LAMPONI al DOPPIO CIOCCOLATO

Da qualche mese, per problemi di salute, ho modificato completamente la mia alimentazione. Ho eliminato alcuni cibi dalla mia dieta e sostituiti con altri, uno su tutti la farina 00.

Credetemi mi si è aperto un nuovo mondo tutto da scoprire, dai prodotti gluten free alle farine alternative che variano di sapore e consistenza gli impasti.

Da qui la voglia di creare e sperimentare. Infatti la ricetta che vi propongo oggi è proprio un mio esperimento…ho sostituito, da una mia ricetta ormai collaudata, alcuni ingredienti e credetemi sotto certi aspetti il risultato è ancora più buono ma soprattutto più “sano” di quello originale.

Ecco a voi il mio BROWNIES GLUTEN FREE con MIRTILLI e LAMPONI al DOPPIO CIOCCOLATO.

Ingredienti

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 100 g di Vallè Soia
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero di canna
  • 100 g di Mix farine della Schär
  • 25 g di cacao amaro
  • sale
  • lamponi, mirtilli e gocce di cioccolato fondente (Q.B.)

Procedimento

Per prima cosa iniziate con il far sciogliere in un pentolino o nel microonde il cioccolato fondente, una volta sciolto aggiungete Vallè Soia, l’ho scoperta per caso a supermercato e devo dire che è un’ottima alternativa al burro o alla margarina.

In una ciotola mettete lo zucchero di canna e le uova e montate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete successivamente il Mix di farine della Schär, il cacao ed il sale continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto uniforme.

Unite ora i due composti e mescolate, versate il tutto in una tortiera (io ho utilizzato una rettangolare 28 x 18 cm) aggiungete sulla superfici dei mirtilli, dei lamponi e una spolverata di gocce i cioccolato fondente.

 

Infornate e cuocete a 180° per 20/25 minuti.

 

 

Dopo averlo cotto lasciatelo raffreddare e una volta intiepidito tagliatelo a quadrotti.

Se siete golosi come me potete servirlo anche accompagnato con del gelato alla vaniglia.