Tag Archives: cakes

DELIZIA AL LIMONE

Ingredienti:

Procedimento:

Con l’aiuto di una planetaria o di uno sbattitore elettrico, lavoriamo ad una velocità media, il burro (morbido) e lo zucchero. Aggiungiamo l’aroma di limone e le uova. Sempre con le fruste in movimento versiamo la farina setacciata, un pizzico di sale ed il lievito fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Imburriamo e infariniamo due teglie da 15 cm e versiamo il composto ottenuto in misura uguale, così da ottenere la stessa altezza.

Inforniamo a 180 gradi per 30 minuti.

Per la cream cheese:

Procedimento:

Per la cream cheese, usando sempre uno sbattitore elettrico o una planetaria, lavoriamo il solo burro fino ad ottenere una consistenza simile a quella di una pomata, aggiungiamo l’estratto di vaniglia e lo zucchero a velo e per ultimo il formaggio. Lavoriamo il tutto fino ad ottenere un frosting omogeneo ed ecco pronta la nostra cream cheese!

Trascorso il tempo di cottura delle nostre due mini tortine lasciamole raffreddare completamente.

Una volta raffreddate iniziamo la farcitura, tagliatele a metà e cospargete la superficie interna di entrambe le basi con la bagna che preferite, io ho utilizzato la classica: acqua e zucchero con qualche goccia di limone (per farla vi basterà farla bollire prima di utilizzarla). Richiudiamo le due metà e uniamole con dell’altra cream cheese.

Passiamo ora alla stuccatura esterna della torta e alla sua decorazione con frutti di bosco.

Ricetta in collaborazione con www.cookit.it – cliccando sui prodotti sottolineati, avrete la possibilità di visionare la scheda tecnica e di ordinarlo. Vi ricordo che è attivo uno sconto del 10% su tutti i loro prodotti inserendo il codice MIRIAM10 prima di effettuare il pagamento, superando l’importo di 20 euro riceverete anche un regalo.


PARIS BREST con CREMA AL MASCARPONE E CROCCANTE ALLE MANDORLE

PARIS BREST

Ingredienti:

  • 130 g di farina 0
  • 120 g di acqua naturale
  • 100 g di burro
  • 20 g di latte intero
  • 3 uova (per l’impasto) +1
  • Scaglie di mandorle q.b.

Preparazione:

Versate in un tegame l’acqua, il burro e il latte e a fiamma moderata fate sciogliere il burro e portate il tutto ad ebollizione.

Raggiunta l’ebollizione spostate il tegame dal fuoco e in una sola volta versate tutta la farina girando energeticamente con una frusta per non far formare i grumi. Rimettete sul fuoco il tegame e continuate a girare l’impasto fino a quando non si staccherà dalla superficie e non lascerà una leggera patina bianca sul fondo.

Prendete il composto e versatelo in una planetaria utilizzando la punta a K; lavoratelo per qualche minuto, senza aggiungere nulla, per farlo intiepidire. Una volta raffreddato aggiungete una alla volta le uova, facendo attenzione ad aggiungere la successiva solo al completo assorbimento della precedente.

Versate l’impasto ottenuto in una sac-à-poche utilizzando una punta a stella come finale.

Su un foglio di carta forno disegnate un cerchio utilizzando un piatto o qualsiasi altra cosa circolare che permetta di ricavarne un cerchio di 26/28 cm di diametro. Capovolgete il foglio e adagiate sulla teglia del forno, prendete la sac-à-poche con l’impasto e iniziate a delineare il cerchio fino all’esaurimento dell’impasto.

Spennellate l’intera superficie con dell’uovo e cospargetela di scaglie di mandorle.

Infornate a 200° per almeno 15 minuti così da far gonfiare l’impasto. Successivamente abbassate la temperatura a 180° e cuocere per 30 minuti.

Una volta cotta e fatta raffreddate tagliate a metà la Paris Brest e farcitela a vostro piacimento, io l’ho farcita con crema al mascarpone e croccante alle mandrole.

CREMA AL MASCARPONE

Ingredienti:

  • 250 g di mascarpone
  • 250 g di panna (io uso quella vegetale perché ha una consistenza più solida e compatta)
  • 32 g di tuorli pastorizzati
  • 3 cucchiai di zucchero semolato extrafine

Procedimento:

In una terrina, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso aggiungete il mascarpone. A parte montate la panna e aggiungetela poco alla volta al composto precedentemente ottenuto fino ad avere un risultato uniforme e liscio.


CHARLOTTE TIRAMISU’

TIRAMISU’

Una confezione di savoiardi

Caffè q.b.

Cacao amaro q.b.

Per la CREMA AL MASCARPONE

Ingredienti:

  • 250 g di mascarpone
  • 250 g di panna (io uso quella vegetale perché ha una consistenza più solida e compatta)
  • 32 g di tuorli pastorizzati
  • 3 cucchiai di zucchero semolato extrafine

Procedimento:

In una terrina, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso aggiungete il mascarpone. A parte montate la panna e aggiungetela poco alla volta al composto precedentemente ottenuto fino ad avere un risultato uniforme e liscio.

Assemblaggio:

Per prima cosa foderate la base di una tortiera con cerniera del diametro di 24/26 cm con della carta forno.

Tagliate l’estremità dei savoiardi e disponeteli lungo il bordo della tortiera e successivamente ricoprite anche la base (la parte tagliata andrà posizionata verso la base della tortiera). Con un cucchiaio versate qualche goccia di caffè, non esagerate perché vi potrebbe dar problemi successivamente.

A questo punto versate all’interno metà della crema al mascarpone, successivamente fate uno strato di savoiardi inzuppati di caffè e coprite con la restante crema.

Ultimato il tutto lasciar riposare in frigorifero per almeno 3 ore, una volta trascorso il tempo necessario togliete la charlotte dalla tortiera facendo molta attenzione a non rovinarla e posizionatela su un piatto di portata o su un’alzatina.

Spolveratela con del cacao amaro in polvere e servite. Per abbellirla ulteriormente potete anche usare un nasco come ho fatto io, vi aiuterà anche a tenere i savoiardi fermi e ben allineati.


BAVARESE AL CARAMELLO CON BASE DI FROLLIZZI SPECIALE

Ingredienti:

Procedimento:

Per prima cosa mettete in ammollo la gelatina in fogli in acqua fredda per qualche minuto.

In una terrina unite i tuorli con lo zucchero ed utilizzando una frusta elettrica  montate il tutto fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

In un pentolino mettete a scaldare il latte con la vaniglia portatelo quasi a bollore, spegnete e fatelo raffreddare. Una volta raffreddato incorporatelo ai tuorli. Rimettete il composto sul fuoco fino ad una temperatura di 83°. Aggiungete la gelatina strizzata e mescolate. Versate il composto caldo sopra al cioccolato gold  e mescolate bene, in modo che si sciolga completamente. Lasciate raffreddare.

Montate la panna (non troppo) e versatela all’interno del composto precedentemente ottenuto, versate il composto nello stampo e mettete in freezer per 8 ore.

Trascorso il tempo necessario togliete la vostra bavarese dallo stampo e versateci sopra la grassa lucida al caramello (seguite le indicazioni che trovate sulla confezione) di cookit già pronta.

Per la base utilizzate la ricetta della mia pasta frolla speciale che trovate cliccando QUI

Ricavate un biscotto che sia grande quanto la vostra bavarese.

Una volta cotta la vostra base e solo dopo averla fatta raffreddare potete adagiarci sopra la bavarese glassata.

Ricetta in collaborazione con www.cookit.it – cliccando sui prodotti sottolineati, avrete la possibilità di visionare la scheda tecnica e di ordinarlo. Vi ricordo che è attivo uno sconto del 10% su tutti i loro prodotti inserendo il codice MIRIAM10 prima di effettuare il pagamento, superando l’importo di 20 euro riceverete anche un regalo.


Crostata al cacao, ganache di cioccolato fondente con lamponi e fragole

Crostata al cacao, ganache di cioccolato fondente con lamponi e fragole 🍓


Ingredienti per la crostata
* 300 g di farina
* 150 g di burro
* 100 g di zucchero
* un uovo
* 25 g di cacao amaro
Procedimento
Unite insieme gli ingredienti e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate attenzione a due semplici regole, burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.
Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa.
Una volta stesa ritagliate la misura necessaria per ricoprire la vostra tortiera. Con l’aiuto di una forchetta forate la base, i buchi serviranno per far fuoriuscire il vapore che si creerà durante la cottura, per non farla sollevare poi utilizzate o dei fagioli secchi o delle perle di ceramica tutto questo non serve se usate le tortiere microforate
Infornare a 180 per 20 minuti
Ingredienti per la ganache
* 300 g di panna liquida per dolci
* 250 g di cioccolato fondente
* 40 g di burro
Procedimento
In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione, abbassate il fuoco ed inserite il burro ed il cioccolato (meglio se tagliato a piccoli pezzetti, si scioglierà pima). Prendete il composto ottenuto e versatelo nella crostata vuote che nel frattempo si sarà cotta.


TORTA alla RICOTTA e LIMONE LIGHT

Chi lo ha detto che non si possono mangiare i dolci quando si è a dieta?!?

Oggi vi propongo una torta buonissima ma dietetica ideale  se state seguendo in particolare la dieta Dukan, infatti  sono venuta a conoscenza di questa ricetta grazie a questa dieta e devo dire che è stata una dolcissima e piacevole scoperta.

TORTA ALLA RICOTTA E LIMONE LIGHT

Ingredienti:

  • 500 g di ricotta (6% di grassi)
  • 3 uova 🥚
  • Dolcificante liquido
  • Un cucchiaio 🥄 di maizena
  • Un limone 🍋
  • Aroma a piacere

Procedimento:

Iniziate dalle uova e separate gli albumi dai tuorli e riponeteli in due terrine. Aggiungete ai tuorli un cucchiaio di dolcificante e montate con le fruste elettriche fino a quando il composto non sarà spumoso, aggiungere l’aroma scelto, la scorza di un limone, la ricotta e per ultimo un cucchiaio di maizena.

Montate ora gli albumi a neve e uniteli al precedente composto facendo attenzione a mescolare il tutto con delicatezza dal basso verso l’altro per non far spostare gli albumi.

Rivestite di carta forno una tortiera da 20/22 cm e versate l’impasto e infornate a 170 gradi per 50 minuti.

Una volta cotta e raffreddata potrete decorare e guarnire la vostra torta alla ricotta e limone a vostro piacimento.

Un consiglio se volete potete anche evitare di mettere il dolcificante perchè è ottima anche senza 😉


BROWNIES GLUTEN FREE con MIRTILLI e LAMPONI al DOPPIO CIOCCOLATO

Da qualche mese, per problemi di salute, ho modificato completamente la mia alimentazione. Ho eliminato alcuni cibi dalla mia dieta e sostituiti con altri, uno su tutti la farina 00.

Credetemi mi si è aperto un nuovo mondo tutto da scoprire, dai prodotti gluten free alle farine alternative che variano di sapore e consistenza gli impasti.

Da qui la voglia di creare e sperimentare. Infatti la ricetta che vi propongo oggi è proprio un mio esperimento…ho sostituito, da una mia ricetta ormai collaudata, alcuni ingredienti e credetemi sotto certi aspetti il risultato è ancora più buono ma soprattutto più “sano” di quello originale.

Ecco a voi il mio BROWNIES GLUTEN FREE con MIRTILLI e LAMPONI al DOPPIO CIOCCOLATO.

Ingredienti

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 100 g di Vallè Soia
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero di canna
  • 100 g di Mix farine della Schär
  • 25 g di cacao amaro
  • sale
  • lamponi, mirtilli e gocce di cioccolato fondente (Q.B.)

Procedimento

Per prima cosa iniziate con il far sciogliere in un pentolino o nel microonde il cioccolato fondente, una volta sciolto aggiungete Vallè Soia, l’ho scoperta per caso a supermercato e devo dire che è un’ottima alternativa al burro o alla margarina.

In una ciotola mettete lo zucchero di canna e le uova e montate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete successivamente il Mix di farine della Schär, il cacao ed il sale continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto uniforme.

Unite ora i due composti e mescolate, versate il tutto in una tortiera (io ho utilizzato una rettangolare 28 x 18 cm) aggiungete sulla superfici dei mirtilli, dei lamponi e una spolverata di gocce i cioccolato fondente.

 

Infornate e cuocete a 180° per 20/25 minuti.

 

 

Dopo averlo cotto lasciatelo raffreddare e una volta intiepidito tagliatelo a quadrotti.

Se siete golosi come me potete servirlo anche accompagnato con del gelato alla vaniglia.


CROSTATA AL CACAO CON GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE

Non so voi ma io in questo periodo freddo e piovoso non uscirei più dalla cucina e preparerei continuamente dolci in prevalenza quelli con il cioccolato. Infatti oggi ho creato questa crostata al cacao con ganache al cioccolato fondente.

Facilissima da realizzare…buonissima…andrà a ruba, credetemi!!!

dsc_0988

Ingredienti

  • 300 g di farina
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • un uovo
  • 25 g di cacao amaro

Procedimento

Unite insieme gli ingredienti e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate attenzione a due semplici regole, burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa.

Spolverate con della farina la vostra spianatoia prima si lavorare la pasta, vi servirà per non farla attaccare al piano, non esagerate però perché la farina essendo ricca di glutine tende, quando in eccesso, a far elasticizzare l’impasto.

Una volta stesa ritagliate la misura necessaria per ricoprire la vostra tortiera. Con il resto della pasta e con l’aiuto di un cutter ad espulsione ricavate delle foglie che andrete ad applicare a bordo della tortiera.

Con l’aiuto di una forchetta forate la base, i buchi serviranno per far fuoriuscire il vapore che si creerà durante la cottura, per non farla sollevare poi utilizzate o dei fagioli secchi o delle perle di ceramica o se volete fare come ho fatto io potete usare la fantastica collana di pesi in silicone

dsc_0953 Per la cottura: infornare a 180° per 15 minuti.

dsc_0963

Ingredienti per la ganache

  • 300 g di panna liquida per dolci
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 40 g di burro

Procedimento

In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione, abbassate il fuoco ed inserite il burro ed il cioccolato (meglio se tagliato a piccoli pezzetti, si scioglierà pima). Prendete il composto ottenuto e versatelo nella crostata vuote che nel frattempo si sarà cotta.

dsc_0975

Potete decorare ora la vostra crostata, o con della frutta secca o con dei biscotti…io ne avevo fatti alcuni con la pasta avanzata e con lo stesso cutter usato per le foglie del bordo.


MUG CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO

Quale coautrice del libro “Mug Cake” oggi vi parlo di lei – mug cake al doppio cioccolato – perché sarà la protagonista del mio showcooking che farò al Cioccoshow di Bologna domenica 20 novembre alle ore 14.

Facile, veloce e irresistibile, la mug cake è un dolce in tazza che si prepara al microonde in soli 5 minuti. Una vera prelibatezza che vi consentirà di regalarvi una coccola a tutto gusto in qualunque momento della giornata.

dsc_0895

 

MUG CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO

Non potendo sporzionare l’uovo, le dosi di questa ricetta sono per ottenere due mug cake.

Ingredienti:

  • Due cucchiai di burro
  • 50 g di cioccolato fondente
  • Un cucchiaio di cacao amaro
  • Un cucchiaio di gocce di cioccolato bianco
  • Un cucchiaio e ½ di farina 00
  • Due cucchiai di zucchero di canna
  • Un cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • Un uovo

Procedimento

Iniziate con il far sciogliere nel microonde, in una mug, il burro insieme al cioccolato fondente per un minuto. In un’altra mug sbattete l’uovo e lo zucchero di canna semplicemente utilizzando una forchetta e unitelo con il composto precedentemente ottenuto. Aggiungete ora la farina, il lievito e il cacao. Una volta amalgamato il tutto aggiungete le gocce di cioccolato bianco e dividete il composto in due mug. Cuocete singolarmente ogni singola mug cake per un minuto e mezzo alla massima potenza del vostro microonde. Prima di servirla, volendo, potete anche decorare la vostra mug cake con della panna o del topping a vostro piacimento.

 


TORTA PERE e CIOCCOLATO LIGHT

Sono perennemente a dieta ma cerco di non farmi mancare nulla, ecco perché creo la versione light delle mie ricette, come questa torta alle pere e cioccolato, ottima per colazione o a merenda.

 

13315567_10209550879319727_4018111334241593459_n

Ingredienti:

  • 500 gr. di pere intere mature
  • 200 gr. di farina integrale
  • 25 gr. di cacao amaro
  • 3 uova
  • 100 gr. di zucchero di canna
  • 45 ml di olio di soia
  • mezzo bicchiere di latte di soia
  • Una bustina di lievito in polvere per dolci

Procedimento:

In una planetaria unite lo zucchero alle uova e montatele fino ad ottenere un composto spumoso. Successivamente aggiungete l’olio di soia e inserite poco alla volta la farina integrale e il cacao. Unita il lievito al latte di soia e incorporatelo al composto precedentemente ottenuto. Pulite e affettate le pere e aggiungetele poco alla volta all’impasto, utilizzante un cucchiaio di legno per mescolare il composto. Attenzione trattenete una pera che vi dervirà per la decorazione superiore della torta. Versate il tutto in una tortiera con cerniera del diametro di 20/22 cm precedentemente infarinata ora decorate la parte superiore con la pera che avete trattenuto e spolveratele con dello zucchero di canna così da formare una caramellatura superiore in fase di cottura. Infornate a 180° per circa 50 minuti.
13265929_10209550879279726_5889539598103816905_n