Tag Archives: light

TORTA alla RICOTTA e LIMONE LIGHT

Chi lo ha detto che non si possono mangiare i dolci quando si è a dieta?!?

Oggi vi propongo una torta buonissima ma dietetica ideale  se state seguendo in particolare la dieta Dukan, infatti  sono venuta a conoscenza di questa ricetta grazie a questa dieta e devo dire che è stata una dolcissima e piacevole scoperta.

TORTA ALLA RICOTTA E LIMONE LIGHT

Ingredienti:

  • 500 g di ricotta (6% di grassi)
  • 3 uova 🥚
  • Dolcificante liquido
  • Un cucchiaio 🥄 di maizena
  • Un limone 🍋
  • Aroma a piacere

Procedimento:

Iniziate dalle uova e separate gli albumi dai tuorli e riponeteli in due terrine. Aggiungete ai tuorli un cucchiaio di dolcificante e montate con le fruste elettriche fino a quando il composto non sarà spumoso, aggiungere l’aroma scelto, la scorza di un limone, la ricotta e per ultimo un cucchiaio di maizena.

Montate ora gli albumi a neve e uniteli al precedente composto facendo attenzione a mescolare il tutto con delicatezza dal basso verso l’altro per non far spostare gli albumi.

Rivestite di carta forno una tortiera da 20/22 cm e versate l’impasto e infornate a 170 gradi per 50 minuti.

Una volta cotta e raffreddata potrete decorare e guarnire la vostra torta alla ricotta e limone a vostro piacimento.

Un consiglio se volete potete anche evitare di mettere il dolcificante perchè è ottima anche senza 😉


CRUMBLE IN A JAR

Ecco a voi un’altra versione del mio crumble alle mele – “Crumble in a jar” – Trovo questa moda di servire i dolci direttamente nel barattolo molto carina ed originale.

dsc_0212-2

INGREDIENTI PER 4 VASETTI

  • 4 mele
  • 200 gr. di farina 00
  • 120 gr. di burro
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • cannella in polvere q.b.
  • un pizzico di sale

PREPARAZIONE

Per prima cosa sbucciate e tagliate a pezzetti le mele riponendole in una padella antiaderente, aggiungete una noce di burro, 3 cucchiai di zucchero di canna e la cannella in polvere.

A fuoco basso mescolate fino a quando le mele non si saranno ammorbidite. Spegnete e versate le mele nei vasetti in misura uguale.

Ora passiamo alla preparazione del crumble. In una terrina versate la farina, il burro tagliato a cubetti, lo zucchero e un pizzico di sale, amalgamate il tutto semplicemente sfregando tra i palmi delle vostre mani gli ingredienti, otterrete così un composto granuloso e sabbioso, fate attenzione perché non dovrà essere compatto.

Versate l’impasto sopra alle mele ed infornate i barattoli a 180° per circa 20 minuti e fino a quando la superficie non si sarà dorata. Spegnete e lasciate raffreddare così da avere un crumble croccante perché appena sfornato sarà morbido. Una volta raffreddato potete anche decorare e guarnire il vostro crumble con del gelato alla vaniglia o della panna montata con una spolveratina di cannella in polvere.

E’ possibile anche fare una versione light del nostro “Crumble in a jar” vi basterà sostituire alla farina 00 quella integrale, allo zucchero semolato quello di canna e usare la margarina vegetale al posto del burro.

Mi è piaciuta talmente tanto questa versione di Crumble che  ho deciso di proporlo allo showcooking che farò per iFood a Milano il prossimo 9 ottobre presso il Cake Design Italian Festival non vedo l’ora credetemi!

13934664_1179223902130336_154349375522793305_n

 

 

“Durante il mio showcooking mostrerò come cucinare – direttamente in un vasetto – un delizioso e buonissimo “crumble alle mele e cannella”. Aggiungerò anche delle piccoli e semplici decorazioni per abbellirlo, così da adattarlo alle prossime festività.” 


CROSTATA DI FRUTTA LIGHT

E’ più forte di me…al dolce anche quando sono a dieta non riesco a rinunciare.

Ho trovato però una soluzione che mi sta aiutando tantissimo ad esaudire i miei dolci desideri, sto modificando alcune mie ricette per farle diventare light.

DSC_0367

Oggi  in particolare vi parlo di un esperimento, oserei dire, riuscitissimo!!! Infatti da due mie ricette ormai collaudatissime ho modificato alcuni ingredienti e il risultato è stato ottimo…nello specifico la mia pasta frolla e la crema pasticcera.

DSC_0324

Leggendo gli ingredienti capirete tutto.

 

PASTA FROLLA INTEGRALE

Ingredienti:

300 gr. di farina integrale

150 gr. di margarina vegetale

100 gr. di zucchero di canna

Un uovo

Vanillina o scorza di limone a piacere

Un pizzico di sale

Procedimento:

Il procedimento non cambia rispetto alla lavorazione della pasta frolla classica. Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: margarina fredda da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla integrale sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Con le dosi che vi ho appena dato potrete ricavare una crostata di cm. 26 e vi avanzerà dell’altra pasta che potrete utilizzare per dei biscotti.

Infornate a 180° e cuocere per 20 minuti (con forno a gas).

 

DSC_0293

CREMA PASTICCERA LIGHT

Ingredienti:

250 gr. latte di soia

3 uova

70 gr. zucchero di canna

25 gr. amido di mais

Porto q.b.

Procedimento:

In un pentolino mettete il latte di soia e 2 o 3 cucchiai di Porto, decidete voi la quantità di Porto in base all’intensità di sapore che volete dare alla vostra crema,  a fiamma bassissima riscaldate il tutto senza portarlo ad ebollizione.

Prendete ora una terrina e separate gli albumi dai tuorli – a noi serviranno solo i tuorli – aggiungete lo zucchero di canna e montate con una frusta elettrica il tutto, fino a quando otterrete un composto spumoso, aggiungete ora l’amido i mais e continuate a montare.

Versate il tutto nel pentolino con il latte e il Porto, che nel frattempo si sarà riscaldato, con l’aiuto di una frusta mescolate continuamente  fino ad ottenere una consistenza densa. Fate molta attenzione a non far attaccare la crema al fondo del pentolino altrimenti si brucerà. Una volta addensata togliete la vostra crema e versatela in una ciotola per farla raffreddare.

Ora avete tutto e potete farcire la vostra crostata, con della frutta fresca come ho fatto io o anche solamente con la crema al Porto.

DSC_0359

Vi svelo un segreto per avere la frutta bella luminosa e con un aspetto invitante, ho spennellato dello sciroppo di Agave sopra 😉

 


PANCAKES LIGHT CON PUREA DI FRAGOLE

Non vi è mai capitato di svegliarvi alla mattina con un’indescrivibile voglia di qualcosa di dolce e gustoso ma al stesso facile e veloce da realizzare e magari anche light?!? Bhè non ci crederete ma ci sono riuscita ed ho trovato quello che faceva al caso mio…pancakes light con purea di fragole.

13432394_10209688104510271_1870022151336456894_n

Ingredienti (per 4 pancakes grandi):

  •  250 gr. di latte
  • 200 gr. di farina integrale
  • 50 gr. di zucchero di canna
  • un uovo
  • un cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento:

in una ciotola unite insieme l’uovo, lo zucchero, la farina ed il latte e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico amalgamate il tutto fino ad ottenere una pastella omogenea, liscia e priva di grumi. Aggiungete ora il lievito e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino al completo assorbimento dello stesso.

Prendete ora una padella antiaderente e con un foglio di carta da cucina, imbevuto leggermente di olio, cospargente la superficie della stessa. Accendete il fuoco e con fiamma media riscaldate la padella. Aggiungete poco alla volta 3/4 cucchiai dell’impasto e cuocete finchè non saranno dorati da entrambe i lati.

Per la purea, prendete un decina di fragole, pulitele e tagliatele a dadini. Posizionatele all’interno di una pentola antiaderente e aggiungete 3 cucchiai di zucchero e un pochino di acqua. A fuoco basso lasciate che le fragole rilascino la loro acqua, che lo zucchero si sciolga e sempre a fuoco basso proseguite la cottura fino a che non diventerà un composto simile ad una confettura e i pezzettini di fragola si saranno sciolti, spegnete e versate la purea sopra ai vostri pancakes.


TORTA PERE e CIOCCOLATO LIGHT

Sono perennemente a dieta ma cerco di non farmi mancare nulla, ecco perché creo la versione light delle mie ricette, come questa torta alle pere e cioccolato, ottima per colazione o a merenda.

 

13315567_10209550879319727_4018111334241593459_n

Ingredienti:

  • 500 gr. di pere intere mature
  • 200 gr. di farina integrale
  • 25 gr. di cacao amaro
  • 3 uova
  • 100 gr. di zucchero di canna
  • 45 ml di olio di soia
  • mezzo bicchiere di latte di soia
  • Una bustina di lievito in polvere per dolci

Procedimento:

In una planetaria unite lo zucchero alle uova e montatele fino ad ottenere un composto spumoso. Successivamente aggiungete l’olio di soia e inserite poco alla volta la farina integrale e il cacao. Unita il lievito al latte di soia e incorporatelo al composto precedentemente ottenuto. Pulite e affettate le pere e aggiungetele poco alla volta all’impasto, utilizzante un cucchiaio di legno per mescolare il composto. Attenzione trattenete una pera che vi dervirà per la decorazione superiore della torta. Versate il tutto in una tortiera con cerniera del diametro di 20/22 cm precedentemente infarinata ora decorate la parte superiore con la pera che avete trattenuto e spolveratele con dello zucchero di canna così da formare una caramellatura superiore in fase di cottura. Infornate a 180° per circa 50 minuti.
13265929_10209550879279726_5889539598103816905_n


MUFFIN LIGHT CON UVA FRAGOLA

Questi muffin mi riportano indietro con la memoria a quando ero una bambina…amo l’uva fragole che abitualmente a casa mia veniva chiamata uva americana, il perchè lo ignoro. Ho modificato la ricetta originaria per adeguarla alle mie necessità e per renderla light.

12002923_583815335089780_6486513519709246120_n

MUFFIN LIGHT CON UVA FRAGOLA
(12 muffin)

Ingredienti:
260 gr. farina integrale
250 gr. di uva fragola
120 gr. zucchero di canna
250 gr. di yogurt magro
80 gr. di olio di soia
Una bustina di lievito
Due uova piccole
Vanillina

Procedimento:
Per prima cosa in una terrina unite le uova, lo yogurt, l’olio e la vanillina e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
In un altro recipiente unite la farina, lo zucchero e la bustina di lievito.
Pulite l’uva e lavatela bene, tamponatela e unitela ai componenti secchi, questo aiuterà i chicchi a rimanere in superficie e non a sprofondare sul fondo in fase di cottura.
Unite a questo punto i due composto ottenuti e mischiate delicatamente con un cucchiaio di legno dall’alto verso il basso.
Prendete una teglia da muffin ed inserite i pirottini e riempiteli per 2/3 con l’impasto. Infornate a 180° per 20 minuti.


TORTA DI MELE LIGHT

Ecco un’altra ricetta a basso contenuto calorico,una buonissima torta di mele light

12009763_10207715042064943_7289541105433140564_n

TORTA ALLE MELE LIGHT

Ingredienti:
770 gr. di mele intere
150 gr. di farina integrale
100 gr. di zucchero di canna
75 ml di olio di mais
50 ml di latte di soia
Una bustina di lievito in polvere per dolci
2 uova
Cannella (q.b)

Procedimento:
Per prima cosa pulite e affettate le mele, per non farle annerire cospargetele di limone.
In una planetaria unite lo zucchero alle uova e montatele fino ad ottenere un composto spumoso. Successivamente aggiungete l’olio di mais e inserite poco alla volta la farina integrale e la cannella. Unita il lievito al latte di soia e incorporatelo al composto precedentemente ottenuto.
Solo ora potete aggiungere poco alla volta le mele, utilizzante un cucchiaio di legno per mescolare il composto. Attenzione trattenete una quantità di mele pulite per la decorazione superiore della torta.
Versate il tutto in una tortiera con cerniera del diametro di 20/22 cm precedentemente infarinata ora decorate la parte superiore con le mele che avere trattenuto e spolveratele con dello zucchero di canna così da formare una caramellatura superiore in fase di cottura.
Infornate a 180° per circa un’ora.
ENJOY!!!