Category Archives: LE MIE RICETTE DOLCI E SALATE

CUPCAKES AL CIOCCOLATO CON CREAM CHEESE E SCIROPPO D’ARANCIA

Quest’anno sono stata una brava cuoca e Arla Italia ha deciso di premiarmi.

Infatti sono stata scelta insieme ad altri food blogger per partecipare alla Arla Christmas Challenge.

Ho scritto la letterina ma per meritarmi il regalo desiderato avrò bisogno di voi. Infatti tra pochissimo, verranno pubblicate, sulla pagina Facebook di Arla Italia tutte le ricette che partecipano alla Arla Christmas Challenge e quella più votata riceverà il premio scritto sulla propria letterina.

Che dite…mi date una mano a far avverare il mio sogno?!?

CUPCAKES AL CIOCCOLATO
(12 cupcakes)

Ingredienti:

  •  120 g. di farina
  • 125 g. di zucchero
  • 2 uova piccole
  • 100 g. di cioccolato fondente
  • 20 g. di cacao in polvere
  • ½ bustina di lievito in polvere
  • 50 ml. di latte
  • 125 g di burro Lurpak

Procedimento:


In una pentola antiaderente mettete il latte, il burro, il cioccolato e lo zucchero e fate sciogliere il tutto a fuoco basso. Una volta sciolto lasciate raffreddare il composto ottenuto per qualche minuto.
In una terrina unite la farina, il lievito e il cacao.
Assemblate all’impasto precedentemente ottenuto una piccola quantità degli ingredienti secchi ed intervallatelo con l’aggiunta delle uova. Mescolate con una spatola o con un cucchiaio di legno.
Posizionate i pirottini all’interno della teglia da cupcakes e riempiteli per 2/3 con l’impasto ed infornate a 180° per 15 minuti.

CREAM CHEESE

Ingredienti:

  • 250 g di burro Lurpak
  • 450 g di formaggio spalmabile Arla
  • 250 g di zucchero a velo
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia

Procedimento:

Per la cream cheese, usando uno sbattitore elettrico o una planetaria, lavorate il solo burro fino ad ottenere una consistenza simile a quella di una pomata, aggiungete l’estratto di vaniglia e lo zucchero a velo e per ultimo il formaggio.

SCIROPPO D’ARANCIA

Ingredienti

  • 2 arance
  • zucchero di canna

Procedimento

In un pentolino antiaderente spremete due arance e aggiungete 5 cucchiai di zucchero di canna e a fuoco basso fatelo scioglere, girate di tanto in tanto fino a quando non si sarà addensato. Una volta ottenuto lo sciroppo, prima di farlo colare sui nostri cupcakes fatelo raffreddare.


GHIRLANDA DI GINGERBREAD

È tradizione per me a Natale avere il profumo di gingerbread nella mia cucina, già dalla prima infornata. L’atmosfera di casa cambia e tutto ha il sapore delle feste.

Ecco perché vi propongo la mia interpretazione con questa ricetta che oltre a livello gastronomico trova spunto per la decorazione della vostra casa.

Ed allora buone decorazioni a tutti voi!


12390873_611828198955160_8429440656547562732_n

GHIRLANDA DI GINGERBREAD

 

Ingredienti

  •  360 g di farina 00
  •  180 g di zucchero di canna
  • 55 g di zucchero semolato
  • 180 g di burro
  • 6 g di cannella in polvere
  • 12 g di zenzero in polvere
  • 1 uovo
  • 13 g di latte intero
  • Un pizzico di sale

 

Procedimento

Versate in una terrina il burro a pezzetti, lo zucchero semolato e lo zucchero di canna e lavorare con la punta delle dita per far amalgamare gli ingredienti. Aggiungete in un secondo momento la cannella e lo zenzero, rompere l’ uovo ed aggiungerlo agli ingredienti.

Fate sciogliere un pizzico di sale nel latte e versare nella terrina successivamente incorporare poco alla volta la farina setacciata ed amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Avvolgete l’ impasto nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per un paio d’ore.

Trascorso il tempo di riposo, trasferite l’impasto su un piano di lavoro e lavorare con un poco di farina e con l’aiuto di un mattarello, stendere la pasta in modo da ottenere una sfoglia non troppo spessa. Posizionate i tagliapasta sulla sfoglia e ritagliare le sagome dei biscotti. Per ricavare i fori centrali utilizzate una cannuccia.

Trasferite i biscotti su una teglia rivestita con carta forno ed infornare a 180°C per 15 minuti.

Quando i biscotti saranno cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare prima di procedere alla decorazione. Passare un nastro o dello spago per assemblare i biscotti per creare la ghirlanda.


ALBERELLI DI BROWNIES NATALIZI

Adoro il Natale e tutta la preparazione che lo precede.

Amo le decorazioni per la casa, le luci degli alberi e  i profumi dei dolci tipici natalizi a base di cannella ma anche quelli al cioccolato ecco perché oggi ho voluto trasformare un semplice brownies, dolce tipico della pasticceria americana, in deliziosi alberelli natalizi.

Otre alla ricetta che vi darò,  per realizzarli, munitevi di cannucce cartonate o in alternativa dei candy canes.

 

image-19-11-16-08-28-7

ALBERELLI DI BROWNIES NATALIZI

Ingredienti

  • 300 g cioccolato di fondente
  • 200 g di burro
  • 4 uova
  • 320 g di zucchero di canna
  • 200 g di farina 00
  • 50 g di cacao
  • sale

Procedimento

Per prima cosa iniziate con il far sciogliere in un pentolino o nel microonde il burro insieme al cioccolato fondente.

In una ciotola mettete lo zucchero di canna e le uova e montate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete successivamente la farina, il cacao ed il sale continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto uniforme.

Unite ora i due composti e mescolate. Versate in una tortiera rotonda da 27/28 cm e cuocete a 180° per 20/25 minuti.

Una volta cotto il brownies tagliatelo a fette, possibilmente della stessa grandezza e misura.

Inserite al centro di ogni singola fetta  una cannuccia cartonata o un candy canes. Per la decorazione potete utilizzare della ghiaccia reale o del cioccolato applicando anche delle decorazioni edibili.

 

image-19-11-16-08-28-8


CROSTATA AL CACAO CON GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE

Non so voi ma io in questo periodo freddo e piovoso non uscirei più dalla cucina e preparerei continuamente dolci in prevalenza quelli con il cioccolato. Infatti oggi ho creato questa crostata al cacao con ganache al cioccolato fondente.

Facilissima da realizzare…buonissima…andrà a ruba, credetemi!!!

dsc_0988

Ingredienti

  • 300 g di farina
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • un uovo
  • 25 g di cacao amaro

Procedimento

Unite insieme gli ingredienti e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fate attenzione a due semplici regole, burro freddo da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa.

Spolverate con della farina la vostra spianatoia prima si lavorare la pasta, vi servirà per non farla attaccare al piano, non esagerate però perché la farina essendo ricca di glutine tende, quando in eccesso, a far elasticizzare l’impasto.

Una volta stesa ritagliate la misura necessaria per ricoprire la vostra tortiera. Con il resto della pasta e con l’aiuto di un cutter ad espulsione ricavate delle foglie che andrete ad applicare a bordo della tortiera.

Con l’aiuto di una forchetta forate la base, i buchi serviranno per far fuoriuscire il vapore che si creerà durante la cottura, per non farla sollevare poi utilizzate o dei fagioli secchi o delle perle di ceramica o se volete fare come ho fatto io potete usare la fantastica collana di pesi in silicone

dsc_0953 Per la cottura: infornare a 180° per 15 minuti.

dsc_0963

Ingredienti per la ganache

  • 300 g di panna liquida per dolci
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 40 g di burro

Procedimento

In un pentolino versate la panna e a fuoco medio portate ad ebollizione, abbassate il fuoco ed inserite il burro ed il cioccolato (meglio se tagliato a piccoli pezzetti, si scioglierà pima). Prendete il composto ottenuto e versatelo nella crostata vuote che nel frattempo si sarà cotta.

dsc_0975

Potete decorare ora la vostra crostata, o con della frutta secca o con dei biscotti…io ne avevo fatti alcuni con la pasta avanzata e con lo stesso cutter usato per le foglie del bordo.


MUG CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO

Quale coautrice del libro “Mug Cake” oggi vi parlo di lei – mug cake al doppio cioccolato – perché sarà la protagonista del mio showcooking che farò al Cioccoshow di Bologna domenica 20 novembre alle ore 14.

Facile, veloce e irresistibile, la mug cake è un dolce in tazza che si prepara al microonde in soli 5 minuti. Una vera prelibatezza che vi consentirà di regalarvi una coccola a tutto gusto in qualunque momento della giornata.

dsc_0895

 

MUG CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO

Non potendo sporzionare l’uovo, le dosi di questa ricetta sono per ottenere due mug cake.

Ingredienti:

  • Due cucchiai di burro
  • 50 g di cioccolato fondente
  • Un cucchiaio di cacao amaro
  • Un cucchiaio di gocce di cioccolato bianco
  • Un cucchiaio e ½ di farina 00
  • Due cucchiai di zucchero di canna
  • Un cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • Un uovo

Procedimento

Iniziate con il far sciogliere nel microonde, in una mug, il burro insieme al cioccolato fondente per un minuto. In un’altra mug sbattete l’uovo e lo zucchero di canna semplicemente utilizzando una forchetta e unitelo con il composto precedentemente ottenuto. Aggiungete ora la farina, il lievito e il cacao. Una volta amalgamato il tutto aggiungete le gocce di cioccolato bianco e dividete il composto in due mug. Cuocete singolarmente ogni singola mug cake per un minuto e mezzo alla massima potenza del vostro microonde. Prima di servirla, volendo, potete anche decorare la vostra mug cake con della panna o del topping a vostro piacimento.

 


UN BISCOTTO MASCHERINA PER LA NOTTE DI HALLOWEEN

Ecco a voi un allegro biscotto mascherina che i vostri bambini adoreranno perché potranno usarlo come travestimento per la notte di Halloween e poi naturalmente mangiarselo.

Ecco il procedimento per realizzarlo.

Per prima cosa, se non avete il tagliabiscotti adatto, lo potete ricreare voi…come? semplicemente disegnando la sagoma su un cartoncino e ritagliarlo…io faccio sempre così quando non ho il cutter adatto ma voglio assolutamente creare un biscotto unico. Una volta ottenuta la sagoma in cartoncino potete usarla sia sulla vostra frolla e sia sulla pasta di zucchero…adagiandola sopra e incidendo con la punta di un coltello o di un bisturi i bordi.

dsc_0144

Per la frolla, naturalmente vi consiglio la mia ricetta che trovate sempre sul mio blog cliccando qui a lato alla voce cerca e digitando PASTA FROLLA.

Per ottenere un biscotto su stecco, dovrete inserire lo stecco prima di infornarlo mi raccomando!!!

Ecco il materiale necessario:

dsc_0131

  • biscotto su stecco a forma di mascherina
  • mattarello
  • pasta di zucchero
  • colororante alimentare arancione e marrone
  • pennello
  • pennello con punta in silicone

Dopo avervi elencato tutto quello che vi servirà non mi resta che lasciarvi il tutorial fotografico.

Resto a vostra completa disposizione per consigli ed eventuali suggerimenti.

dsc_0132

dsc_0133

dsc_0134

dsc_0135

dsc_0138

dsc_0139

dsc_0140


SPIDER WHOOPIES

Come trascorrerete la notte del 31 ottobre?

Io con Cristian sto cercando di organizzare un “Halloween Party” e di servire delle cose mostruosamente buone.

Questi “Spider Whoopies” saranno uno dei dolci che serviremo…e voi…cosa state creando per i vostri bambini?

12181888_10207904811689065_1905856234_n

Ingredienti:

  • 210 g di farina
  • 90 g di cacao
  • Un uovo
  • 60 g di burro
  • 4 cucchiai di olio di semi
  • 210 g di zucchero
  • 250 g di latte
  • Mezza bustina li lievito
  • Vanillina
  • Un pizzico di sale

Procedimento:

Per prima cosa l’aiuto di uno sbattitore elettrico o di una planetaria montate il burro (morbido) lo zucchero, l’olio, l’uovo e la vanillina. Successivamente unite al composto ottenuto la farina setacciata, il lievito, il cacao ed il sale alternandoli con il latte. Montate il tutto fino ad ottenere una consistenza cremosa. Riempite una sac-a-poche con il composto ottenuto e su una teglia da forno precedentemente foderate di carta forno, formate del cerchi e riempiteli, attenzione distanziateli tra loro perché in fase di cottura l’impasto tenderà a sciogliersi e ad allargarsi.

Cuocere a 200° per 10 minuti.

Una volta cotti e fatti raffreddare potete farcirli a vostro piacimento e decorarli per le vostre ricorrenze. Questi che vedete nella foto sono stati farciti con ganache al cioccolato bianco colorata con colorante alimentare arancione e le zampine sono di liquirizia.


CRUMBLE IN A JAR

Ecco a voi un’altra versione del mio crumble alle mele – “Crumble in a jar” – Trovo questa moda di servire i dolci direttamente nel barattolo molto carina ed originale.

dsc_0212-2

INGREDIENTI PER 4 VASETTI

  • 4 mele
  • 200 gr. di farina 00
  • 120 gr. di burro
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • cannella in polvere q.b.
  • un pizzico di sale

PREPARAZIONE

Per prima cosa sbucciate e tagliate a pezzetti le mele riponendole in una padella antiaderente, aggiungete una noce di burro, 3 cucchiai di zucchero di canna e la cannella in polvere.

A fuoco basso mescolate fino a quando le mele non si saranno ammorbidite. Spegnete e versate le mele nei vasetti in misura uguale.

Ora passiamo alla preparazione del crumble. In una terrina versate la farina, il burro tagliato a cubetti, lo zucchero e un pizzico di sale, amalgamate il tutto semplicemente sfregando tra i palmi delle vostre mani gli ingredienti, otterrete così un composto granuloso e sabbioso, fate attenzione perché non dovrà essere compatto.

Versate l’impasto sopra alle mele ed infornate i barattoli a 180° per circa 20 minuti e fino a quando la superficie non si sarà dorata. Spegnete e lasciate raffreddare così da avere un crumble croccante perché appena sfornato sarà morbido. Una volta raffreddato potete anche decorare e guarnire il vostro crumble con del gelato alla vaniglia o della panna montata con una spolveratina di cannella in polvere.

E’ possibile anche fare una versione light del nostro “Crumble in a jar” vi basterà sostituire alla farina 00 quella integrale, allo zucchero semolato quello di canna e usare la margarina vegetale al posto del burro.

Mi è piaciuta talmente tanto questa versione di Crumble che  ho deciso di proporlo allo showcooking che farò per iFood a Milano il prossimo 9 ottobre presso il Cake Design Italian Festival non vedo l’ora credetemi!

13934664_1179223902130336_154349375522793305_n

 

 

“Durante il mio showcooking mostrerò come cucinare – direttamente in un vasetto – un delizioso e buonissimo “crumble alle mele e cannella”. Aggiungerò anche delle piccoli e semplici decorazioni per abbellirlo, così da adattarlo alle prossime festività.” 


ARANCINO ALLA MILANESE

Cosa avranno mai realizzato tre food blogger alle prese con un arancionotto?!? Lo scoprirete guardando il video della diretta  da Peroni  ne vedrete di cotte e di crude!!!

E’ stata una bellissima esperienza, fatta con due mie amiche food blogger, per prima cosa ve le presento – Monica Scandurra del blog www.cakegardenproject.com  la più  “seria” delle tre e Alice Targia del blog www.lablondeenfarinee.ifood.it  la più “dolce” delle tre.

Vi posso solo anticipare che ognuna di noi ha creato un arancino diverso per gusto, profumi e sapori ma non per la splendida forma che da l’arancinotto  io ho realizzato quella classica usando del risotto alla milanese e del ragù con piselli, qui di seguito trovate la ricetta di entrambi.

dsc_0221-2

Ingredienti per il ragù:

  • 200 gr. di macinato
  • Una salsiccia
  • 250 gr. di piselli
  • 250 gr. di passata di pomodoro
  • Cipolla, carota e sedano
  • Vino bianco
  • Olio extravergine

Preparazione:

Iniziate con il lavare e sminuzzare la carota, il sedano e la cipolla che saranno la base per il nostro soffritto. Mettete il tutto in un tegame dai bordi alti e versate un pochino di olio, a fuoco basso, fate soffriggere il tutto e per non farlo bruciare aggiungete un pochino di acqua.

Una volta fatto dorare il soffritto aggiungete il macinato, un pizzico di sale e l’interno di una salsiccia e mescolate il tutto fino a quando non si sarà rosolato, mettete ora mezzo bicchiere di vino bianco e lascitelo evaporare. Una volta sfumato aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere per un’ora abbondante. Assaggiate di tanto in tanto per aggiungere o meno il sale e per ultimo incorporate i piselli, vi consiglio quelli in scatola già precotti.

Una volta che la passata di pomodoro si sarà rappresa spegnete e lasciate raffreddare.

 

Ingredienti per il risotto:

  • 500 gr. di riso
  • Burro
  • Brodo di carne o vegetale
  • Vino bianco
  • Parmigiano Reggiano
  • Una bustina di zafferano
  • Cipolla

Preparazione:

Prendete una pentola antiaderente e versate dell’olio e la cipolla per farla soffriggere, aggiungete il riso e lasciatelo dorare leggermente, attenzione a non farlo bruciare. Sfumate il tutto con del vino bianco e lasciatelo evaporare.

Una volta evaporato aggiungete un mestolo di brodo e girate di tanto in tanto fino a che non si sarà assorbito e continuate così fino a quando non avrete raggiunto la cottura del riso desiderata.

Aggiungete in ultimo una bustina di zafferano e amalgamate per finire aggiungengendo una noce di burro e una manciata di parmigiano. Spegnete il fuoco e trasferitelo in una terrina per farlo raffreddare prima.

Siamo pronti ora per assemblare i nostri arancini…nel video della nostra diretta vedrete il procedimento corretto per farli.

dsc_0229


MINI CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO CON LAMPONI – EXPRESS IN VASOCOTTURA

Dopo aver sperimentato la vasocottura con una ricetta salata (zuppetta di pesce express) , non potevo non provarla anche con un dolce.

Infatti oggi vi propongo una mini cake al doppio cioccolato con lamponi – express in vasocottura.

dsc_0388

 

Questo è il barattolo che ho scelto io oggi per questa ricetta.

barattolo-in-vetro-741-weck

se cliccate sulla foto sarete direttamente collegati allo shop on-line di Peroni 😉


MINI CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO CON LAMPONI – EXPRESS IN VASOCOTTURA


Ingredienti per due porzioni

  • 50 gr. di cioccolato fondente
  • 30 gr. di farina
  • 30 gr. di zucchero di canna
  • Un cucchiaino di lievito
  • Un uovo
  • 35 gr. di burro
  • 10 gr. di cacao amaro
  • Una vaschetta di lamponi

Procedimento:

Per prima cosa sciogliete insieme il burro e il cioccolato a bagnomaria o nel microonde.

In una ciotola con l’aiuto di una frusta sbattete l’uovo e lo zucchero fino a quando l’impasto non diventerà spumoso, incorporate ora il composto sciolto in precedenza che nel frattempo si sarà raffreddato, continuate a mescolare e assemblate ora la farina, il cacao e per ultimo il lievito.

Versate l’impasto in due vasetti e all’interno di ognuno aggiungete una manciata di lamponi – una piccola nota golosa?!? all’interno della cavità di ogni lampone aggiungete un pezzettino di cioccolato fondente che ritroverete ad ogni vostro morso dopo la cottura 😉

Infornate ogni vasetto singolarmente e cuocete alla potenza di 850 watt per 2 minuti – se il vostro microonde ha una temperatura minore vi basterà prolungare il tempo di cottura.

Servite ancora caldo e a vostro piacimento guarnite con della panna o del gelato.