Tag Archives: dolce

CRUMBLE IN A JAR

Ecco a voi un’altra versione del mio crumble alle mele – “Crumble in a jar” – Trovo questa moda di servire i dolci direttamente nel barattolo molto carina ed originale.

dsc_0212-2

INGREDIENTI PER 4 VASETTI

  • 4 mele
  • 200 gr. di farina 00
  • 120 gr. di burro
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • cannella in polvere q.b.
  • un pizzico di sale

PREPARAZIONE

Per prima cosa sbucciate e tagliate a pezzetti le mele riponendole in una padella antiaderente, aggiungete una noce di burro, 3 cucchiai di zucchero di canna e la cannella in polvere.

A fuoco basso mescolate fino a quando le mele non si saranno ammorbidite. Spegnete e versate le mele nei vasetti in misura uguale.

Ora passiamo alla preparazione del crumble. In una terrina versate la farina, il burro tagliato a cubetti, lo zucchero e un pizzico di sale, amalgamate il tutto semplicemente sfregando tra i palmi delle vostre mani gli ingredienti, otterrete così un composto granuloso e sabbioso, fate attenzione perché non dovrà essere compatto.

Versate l’impasto sopra alle mele ed infornate i barattoli a 180° per circa 20 minuti e fino a quando la superficie non si sarà dorata. Spegnete e lasciate raffreddare così da avere un crumble croccante perché appena sfornato sarà morbido. Una volta raffreddato potete anche decorare e guarnire il vostro crumble con del gelato alla vaniglia o della panna montata con una spolveratina di cannella in polvere.

E’ possibile anche fare una versione light del nostro “Crumble in a jar” vi basterà sostituire alla farina 00 quella integrale, allo zucchero semolato quello di canna e usare la margarina vegetale al posto del burro.

Mi è piaciuta talmente tanto questa versione di Crumble che  ho deciso di proporlo allo showcooking che farò per iFood a Milano il prossimo 9 ottobre presso il Cake Design Italian Festival non vedo l’ora credetemi!

13934664_1179223902130336_154349375522793305_n

 

 

“Durante il mio showcooking mostrerò come cucinare – direttamente in un vasetto – un delizioso e buonissimo “crumble alle mele e cannella”. Aggiungerò anche delle piccoli e semplici decorazioni per abbellirlo, così da adattarlo alle prossime festività.” 


MINI CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO CON LAMPONI – EXPRESS IN VASOCOTTURA

Dopo aver sperimentato la vasocottura con una ricetta salata (zuppetta di pesce express) , non potevo non provarla anche con un dolce.

Infatti oggi vi propongo una mini cake al doppio cioccolato con lamponi – express in vasocottura.

dsc_0388

 

Questo è il barattolo che ho scelto io oggi per questa ricetta.

barattolo-in-vetro-741-weck

se cliccate sulla foto sarete direttamente collegati allo shop on-line di Peroni 😉


MINI CAKE AL DOPPIO CIOCCOLATO CON LAMPONI – EXPRESS IN VASOCOTTURA


Ingredienti per due porzioni

  • 50 gr. di cioccolato fondente
  • 30 gr. di farina
  • 30 gr. di zucchero di canna
  • Un cucchiaino di lievito
  • Un uovo
  • 35 gr. di burro
  • 10 gr. di cacao amaro
  • Una vaschetta di lamponi

Procedimento:

Per prima cosa sciogliete insieme il burro e il cioccolato a bagnomaria o nel microonde.

In una ciotola con l’aiuto di una frusta sbattete l’uovo e lo zucchero fino a quando l’impasto non diventerà spumoso, incorporate ora il composto sciolto in precedenza che nel frattempo si sarà raffreddato, continuate a mescolare e assemblate ora la farina, il cacao e per ultimo il lievito.

Versate l’impasto in due vasetti e all’interno di ognuno aggiungete una manciata di lamponi – una piccola nota golosa?!? all’interno della cavità di ogni lampone aggiungete un pezzettino di cioccolato fondente che ritroverete ad ogni vostro morso dopo la cottura 😉

Infornate ogni vasetto singolarmente e cuocete alla potenza di 850 watt per 2 minuti – se il vostro microonde ha una temperatura minore vi basterà prolungare il tempo di cottura.

Servite ancora caldo e a vostro piacimento guarnite con della panna o del gelato.


CROSTATA DI FRUTTA LIGHT

E’ più forte di me…al dolce anche quando sono a dieta non riesco a rinunciare.

Ho trovato però una soluzione che mi sta aiutando tantissimo ad esaudire i miei dolci desideri, sto modificando alcune mie ricette per farle diventare light.

DSC_0367

Oggi  in particolare vi parlo di un esperimento, oserei dire, riuscitissimo!!! Infatti da due mie ricette ormai collaudatissime ho modificato alcuni ingredienti e il risultato è stato ottimo…nello specifico la mia pasta frolla e la crema pasticcera.

DSC_0324

Leggendo gli ingredienti capirete tutto.

 

PASTA FROLLA INTEGRALE

Ingredienti:

300 gr. di farina integrale

150 gr. di margarina vegetale

100 gr. di zucchero di canna

Un uovo

Vanillina o scorza di limone a piacere

Un pizzico di sale

Procedimento:

Il procedimento non cambia rispetto alla lavorazione della pasta frolla classica. Unite insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a due semplici regole: margarina fredda da frigorifero e uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’oretta, trascorso il tempo necessario la vostra pasta frolla integrale sarà pronta per essere stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Con le dosi che vi ho appena dato potrete ricavare una crostata di cm. 26 e vi avanzerà dell’altra pasta che potrete utilizzare per dei biscotti.

Infornate a 180° e cuocere per 20 minuti (con forno a gas).

 

DSC_0293

CREMA PASTICCERA LIGHT

Ingredienti:

250 gr. latte di soia

3 uova

70 gr. zucchero di canna

25 gr. amido di mais

Porto q.b.

Procedimento:

In un pentolino mettete il latte di soia e 2 o 3 cucchiai di Porto, decidete voi la quantità di Porto in base all’intensità di sapore che volete dare alla vostra crema,  a fiamma bassissima riscaldate il tutto senza portarlo ad ebollizione.

Prendete ora una terrina e separate gli albumi dai tuorli – a noi serviranno solo i tuorli – aggiungete lo zucchero di canna e montate con una frusta elettrica il tutto, fino a quando otterrete un composto spumoso, aggiungete ora l’amido i mais e continuate a montare.

Versate il tutto nel pentolino con il latte e il Porto, che nel frattempo si sarà riscaldato, con l’aiuto di una frusta mescolate continuamente  fino ad ottenere una consistenza densa. Fate molta attenzione a non far attaccare la crema al fondo del pentolino altrimenti si brucerà. Una volta addensata togliete la vostra crema e versatela in una ciotola per farla raffreddare.

Ora avete tutto e potete farcire la vostra crostata, con della frutta fresca come ho fatto io o anche solamente con la crema al Porto.

DSC_0359

Vi svelo un segreto per avere la frutta bella luminosa e con un aspetto invitante, ho spennellato dello sciroppo di Agave sopra 😉

 


MINI CHEESECAKE FINGER FOOD

Voglia di dolce ma non di accendere il forno? avete perfettamente ragione, con questo caldo anche a me l’idea di accendere il forno mi deprime e quindi ho cercato un’alternativa per non rinunciare a qualcosa di delizioso e facile da realizzare.

Ecco a voi le mie mini cheesecake finger food.

13921101_10210189610007595_1793637407864497520_n

 

Ingredienti per la cheese cream:

125 g di burro bavarese

220 g di formaggio spalmabile

125 g di zucchero a velo

un cucchiaino di estratto di vaniglia

Procedimento:

Usando uno sbattitore elettrico o una planetaria, lavorate il solo burro fino ad ottenere una consistenza simile a quella di una pomata, aggiungete l’estratto di vaniglia e lo zucchero a velo e per ultimo il formaggio

Ingredienti per la composta:

500 gr. di albicocche

125 gr. di zucchero

Preparazione:

Pulite e tagliate a dadini le albicocche posizionatele all’interno di una pentola antiaderente e aggiungete lo zucchero, a fuoco basso lasciate che le albicocche rilascino la  loro acqua, che lo zucchero si sciolga e sempre a fuoco basso proseguite la cottura fino a quando non diventerà un composto simile ad una confettura e i pezzettini di albicocca si siano sciolti, spegnete e lasciate raffreddare.

 

una confezione di Digestive da 400 gr.

 

Ecco ora abbiamo tutto e possiamo assemblare le nostre mini cheesecake finger food.

Prendete un biscotto Digestivi e metteteci sopra una piccola quantità di cheese cream e di composta e così fino a che non avrete finito i biscotti e i composti. Vi consiglio di farle e servile subito perché il biscotto a contatto con la cheese cream diventerà molle e perderà la sua friabilità.

 

13907206_10210189609647586_5532257220791753588_n

 

 

 


CAKE POPS

Oggi vi parlo di cake pops.

Già dal nome avrete capito di cosa si tratta, di cosa sono fatti e come vengono serviti…si proprio così una torta sullo stecco!!!

cake

Mi diverto a modificare continuamente l’impasto anche in base a cosa ho in quel momento a casa, infatti per la base dei cake pops può andar bene qualsiasi tipo di impasto morbito ottimi i resti di pandori natalizi o colombe pasquali.

Ingredienti:

  • 300 gr. di impasto morbido (pan di spagna, ciambellone, ppandoro, colomba)
  • 3 cucchiai di marmellata o nutella o mascarpone

Ingredienti per la decorazione dei cake pops:

  • 300 g di cioccolato fondente o Candy Melts
  • zuccherini colorati, farina di cocco, palline di zucchero
  • colorante alimentare liposolubile

Proedimento:

Sbriciolate in una ciotola il vostro impasto ed unite, un po’ alla volta, la marmellata o la nutella e mischiate.  Per 300 g di impasto aggiungete 3 cucchiai di marmellata o di nutella. Impastate il composto ottenuto con le mani o con un robot da cucina finchè non otterrete una consistenza omogenea e compatta.

83

Iniziate a fare delle palline e riponetele su di un piano. Sciogliete a bagno maria o nel microonde il cioccolato (o i candy melts) e intingente la punta di uno stecco, inserendolo immediatamente con un movimento  rotatoria all’interno della vostra pallina e così via fino al termine dell’impasto.

8b

Riponete le palline “steccate” nel freezer per almeno 45 minuti. Dopo aver mantenuto il cioccolato a temperatura prendere dal freezer le palline, ad una ad una immergetele completamente all’interno del cioccolato, sollevandole fatele roteare e, con un piccolo movimento oscillatorio, fate cadere il cioccolato in eccesso.

103-500x333

133-500x333

 

183

Infine decorate facendovi cadere sopra gli zuccherini o la farina di cocco.

Ecco fatto!!! Ora potete riporre i vostri cake pops a testa in giù o per vostra comodità infilateli in una base di polistirolo.

Aspettate almeno 10/15 minuti prima di servirli, così il cioccolato e le decorazioni si saranno solidificate.

 

 


CHEESECAKE CON COMPOSTA di FRAGOLE

La cheesecake è forse uno dei miei dolci preferiti anzi è senza alcun dubbio il mio dolce preferito.

Con la frutta di stagione poi  adoro creare io stessa le composte che utilizzo come topping. Trovo che abbia un gusto più deciso e consistente rispetto alla classica confettura che si trovano in commercio.

Oggi vi lascio la ricetta della mia cheesecake con composta di fragole visto che è la loro stagione.

12990926_10209217646949126_8452847753589607731_n

Ingredienti:

  •  100 gr di biscotti Digestive
  •  60 gr di burro
  •  200 gr di Philadelphia
  •  100 ml di panna fresca da montare
  •  60 gr di zucchero a velo
  •  10 gr di colla di pesce


Per la composta:

  • 500 gr. di fragole
  •  due cucchiai di zucchero di canna

Procedimento:
Per prima cosa iniziate con lo sbriciolare i biscotti che saranno la base della cheesecake una volta sminuzzati aggiunte il burro fuso e mescolate il tutto, con l’impasto ottenuto aiutandovi con un cucchiaino riempite la base di una tortiera con cerniera del diametro di 18 cm. Ponete la tortiera nel freezer per farlo indurire. A questo punto preparate la crema, con l’aiuto di una planetaria o di uno sbattitore elettrico unite alla Philadelphia lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto uniforme. Per ammorbidire la colla di pesce vi basterà lasciarla a bagno per una decina di minuti in acqua fredda. Prendete un pentolino e scaldate una piccola quantità di panna che unirete alla colla di pesce dopo averla strizzata. Fate raffreddare e unite il composto ottenuto al precedente quello formato con la Philadelphia. Con la panna che vi sarà avanzata, montatela fino a quando non sarà completamente ferma e unite il tutto facendo attenzione al movimento, dall’alto verso il basso. Riprendete dal freezer la tortiera e posizionate le fragole, tagliate a meta, sul bordo della tortiera successivamente riempite con il composto. Ponete la tortiera in frigorifero per almeno 3/4 ore così da far rassodare completamente l’impasto.

Preparazione per la composta alle fragole:
pulite e tagliate le fragole a dadini e posizionatele all’interno di una pentola antiaderente, aggiungete 3 cucchiai di zucchero di canna e un cucchiaio di acqua, a fuoco basso lasciate che le fragole rilascino la loro acqua, che lo zucchero si sciolga e sempre a fuoco basso proseguite la cottura fino a che non diventerà un composto simile ad una confettura e i pezzettini delle fragole si siano sciolti, spegnete e lasciate raffreddare.
Trascorso il tempo necessario riprendete la vostra cheesecake e prima di servirla aggiungete la composta alle fragole.

 


MUFFIN LIGHT CON UVA FRAGOLA

Questi muffin mi riportano indietro con la memoria a quando ero una bambina…amo l’uva fragole che abitualmente a casa mia veniva chiamata uva americana, il perchè lo ignoro. Ho modificato la ricetta originaria per adeguarla alle mie necessità e per renderla light.

12002923_583815335089780_6486513519709246120_n

MUFFIN LIGHT CON UVA FRAGOLA
(12 muffin)

Ingredienti:
260 gr. farina integrale
250 gr. di uva fragola
120 gr. zucchero di canna
250 gr. di yogurt magro
80 gr. di olio di soia
Una bustina di lievito
Due uova piccole
Vanillina

Procedimento:
Per prima cosa in una terrina unite le uova, lo yogurt, l’olio e la vanillina e con l’aiuto di uno sbattitore elettrico amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
In un altro recipiente unite la farina, lo zucchero e la bustina di lievito.
Pulite l’uva e lavatela bene, tamponatela e unitela ai componenti secchi, questo aiuterà i chicchi a rimanere in superficie e non a sprofondare sul fondo in fase di cottura.
Unite a questo punto i due composto ottenuti e mischiate delicatamente con un cucchiaio di legno dall’alto verso il basso.
Prendete una teglia da muffin ed inserite i pirottini e riempiteli per 2/3 con l’impasto. Infornate a 180° per 20 minuti.


I NUTELLOTTI

Per chi come me va pazzo per la nutella, questi biscotti sono una vera e propria goduria…semplici e veloci da realizzare sono adatti sia per la prima colazione che per merenda e faranno impazzire grandi e piccini

 

12961593_660858757385437_1005913370713748093_n

I NUTELLOTTI

Ingredienti:
180 gr. di Nutella
150 gr. di farina 00
Un uovo
Un pizzico di sale

Procedimento:
In una terrina mettete la Nutella e l’uovo, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico lavorate il tutto fino a quando l’uovo non sarà stato completamente amalgamato alla Nutella ora aggiungete poco alla volta la farina setacciata e mescolate con una spatola facendo attenzione a non far formate dei grumi. Una volta ottenuto un panetto compatto e liscio avvolgetelo nella pellicola trasparente e ponetelo nel frigorifero per almeno un’oretta. Trascorso il tempo necessario riprendete il panetto e lavorate la pasta poco alla volta, formate delle strisce e tagliate a tocchetti della stessa misura (come fate per i gnocchi ?) prendete ogni singolo pezzetto ottenuto e formate delle palline, posizionatele sulla vostra teglia forno ricoperta di carta forno, con retro di una spatola o semplicemente con un vostro sito fate una pressione al centro di ogni pallina così da appiattire il nostro biscotto e formare un piccolo cratere. Ora possiamo informare i nostri nutellotti a 180 gradi per 10 minuti. Una volta cotti lasciateli raffreddare e farciteli con dell’altra Nutella (quantità a vostro piacimento ??) non ho usato sac a poche per farlo ma semplicemente un cucchiaino.

ENJOY!!!


MOUSSE alla NUTELLA con base croccante

Per gli amanti della Nutella questa ricetta non può mancare nel vostro ricettario facilissima e velocissima da realizzare

8283_10208743450734517_1201456439023549323_n

Mousse alla nutella (4 porzioni)
Ingredienti:
200 ml di panna
200 gr. di nutella
100 gr. di biscotti Digestive
60 gr. di burro
Cioccolato fondente (q.b.) Procedimento:
Per prima cosa, con un frullino elettrico, montate la panna e successivamente aggiungete la nutella fino ad ottenere un composto omogeneo.
Ora possiamo passare alla nostra base. Sciogliamo il burro e sbricioliamo i biscotti e uniamoli insieme, con l’impasto ottenuto andiamo a metterlo alla base delle nostre coppette pressando leggermente con un cucchiaino per compattare il tutto.
Riprendiamo a questo punto il composto di panna e nutella e con l’aiuto di una sac-a-poche con beccuccio a stella andiamo a riempire le nostre coppette con movimenti circolari dall’esterno all’interno a salire fino a riempirle tutte e quattro decoriamo con scaglie di cioccolato fondente, riporle per almeno un’ora nel frigorifero e successivamente servire.
ENJOY!!!

12729213_10208743450694516_5348386027884657304_n


CHURROS

Oggi vi voglio far conoscere i CHURROS…dolci fritti tipici spagnoli ?? ottimi da gustare con del cioccolato fuso ? come ho fatto io ?

12791103_10208766731836530_4731806873432996196_n

CHURROS
Ingredienti:
220 ml di acqua
30 gr. di zucchero
120 gr. di burro
125 gr. di farina
2 uova
Olio per friggere
Cannella in polvere e zucchero semolato (q.b.) per impanatura finale

Procedimento:
Per prima cosa in una pentola a bordi alti mettiamo l’acqua, lo zucchero, il burro ed un pizzico di sale facciamo sciogliere il tutto. Aggiungiamo ora con l’aiuto di una frusta, senza spegnere il fuoco, la farina poco alla volta, mescolando di continuo per evitare la formazione di grumi e procediamo fino a quando il nostro impasto non sarà completamente omogeneo e compatto, spegnere e lasciar raffreddare.
Raffreddato il composto lo mettiamo in una planetaria e aggiungiamo una alla volta le uova , usando la frusta a K, una volta che le uova si saranno integrate completamente riponiamo il tutto in una sac-a-poche con punta a stella.
In una padella riscaldiamo l’olio e quando sarà a temperatura formiamo con la sac-a-poche delle striscioline di impasto che faremo scendere direttamente nella padella e taglieremo, con un coltello, tutte della stessa misura. Una volta dorate i nostri churros saranno pronti per essere scolati e messi nello zucchero e cannella per la panatura finale.
A questo punto potete gustare i churros immergendoli a vostro piacimento o nel cioccolato fuso, o nella nutella o nel dulce de leche.
ENJOY!!!